Crea sito

LA TERRA D’IRLANDA NELLE SUE CANZONI

L’Irlanda è un isola nel Mare Celtico (che nelle ere geologiche della Terra era un pezzetto staccatosi dall’isola britannica ) la cui sagoma ricorda vagamente una patata bitorzoluta (o un orso che si regge sulle zampe posteriori); è divisa al momento in due parti :

irish_flagRepubblica d’Irlanda (o Irlanda)

ukIrlanda del Nord (il pezzetto di territorio ad est  dell’Isola sulla cima della testa): ovvero il territorio inglese, anche se la bandiera ufficiale è la Union Flag britannica quando nel blog si utilizzano i simboli delle bandiere come icona si preferisce usare (in mancanza di una bandiera che identifichi l’Irlanda del Nord come nazione ) l’Ulster banner (Red Hand Flag) NOIR00A

Il territorio dell’isola si è storicamente diviso in base alle etnie prevalenti: semplificando per approssimazione si può affermare che troviamo a OVEST gli Irlandesi, a EST gli anglo-normanni, a NORD gli immigrati inglesi e gli scozzesi presbiteriani (molti dei quali provenienti dal Border). Possiamo anche osservare che il Nord dell’Isola ha cercato da sempre di assumere un ruolo dominante, emblematico il mitico scontro tra le due regioni antiche più settentrionali: l’Ulster e il Connacht, simboleggiato dal combattimento di due tori, il bruno dell’Ulster e quello dalle corna bianche del Connacht. Il sangue dei due animali bagnò tutta l’isola e anche il vincitore della lotta morì per lo sforzo.

La maledizione si è abbattuta sull’Irlanda per i secoli a venire.

tori-lotta

LA SUDDIVISIONE TERRITORIALE

Tradizionalmente suddivisa in 4 grosse estensioni territoriali omogenee l’isola irlandese è articolata dal punto di vista politico-amministrativo in 32 contee (che equivalgono grosso modo alle nostre italiche province), 26 in Irlanda e 6 in Irlanda del Nord (in realtà alcune contee si sono sdoppiate e altre unite in agglomerati metropolitani, ma non stiamo a guardare il pelo nell’uovo)

regions-of-ireland

Quale migliore modo per imparare i nomi delle contee e memorizzarne la posizione se non attraverso una canzone?

SONG OF THE THIRTY-TWO COUNTIES anche con il titolo di “Toast To The Thirty-Two Counties” è stata scritta da Timothy Daniel Sullivan nel 1867.

Da consultare: VIDEO guidati dal piper Blackie

La gemma che brilla è il Connemara nella contea di Galway ed è spettacolare: dalla costa frastagliata, il termine in gaelico si traduce con insenatura del mare, è un susseguirsi di piccole spiagge dalla sabbia d’argento, piccoli villaggi di pescatori e baie ricche di isolette alcune unite alla terra da ponti o strette dita di terra. Una vera mistica unione tra terra e mare.
http://www.irlandando.it/cosa-vedere/ovest/contea-di-galway/connemara/

IL  CELTIC REVIVAL

Gli scrittori di questa fase culturale esplosa nel XIX secolo (Synge, Martyn, Yeats, Ladry Gregory, O’Casey) hanno dovuto affrontare il problema della lingua con cui esprimersi: l’inglese era oramai la lingua più parlata in Irlanda ma era pur sempre la lingua dei conquistatori, così scrissero le loro opere teatrali e le canzoni in Hyberno-English (=l’inglese irlandese) , una variante con delle influenze grammaticali traslate dal gaelico, vengono così evidenziate delle caratteristiche base: l’uso delle forme continuative, l’uso del pronome riflessivo al posto del pronome personale, l’utilizzo di “and” (dal gaelico agus) al posto di altre congiunzioni di altro tipo (ad esempio dichiarative e conclusive). continua

I PERSONAGGI

Siccome una terra è fatta dalle persone che ci abitano e che ne fanno un pezzo di storia aggiungerò per il momento in attesa di formare una pagina dedicata anche i post su cui mi sono soffermata per l’appunto su un particolare personaggio o autore

JOHN KEEGAN CASEY
THOMAS OSBORNE DAVIS
ROBERT EMMET 
CHARLES STEWART PARNELL

I GRUPPI MUSICALI

Nella società irlandese la musica e il canto fanno parte dell’educazione basilare per la formazione di un individuo, attraverso la musica si segue la tradizione, si imparano le storie e i racconti. Si riconoscono poi stili esecutivi diversi così come cambiano usi e costumi di un luogo rispetto ad un altro: sia per gli strumenti che per la modalità del canto o le preferenze di uno strumento rispetto ad un altro.
Una lunga lista di nomi, ma anche questa una pagina in fieri, che aggiornerò con una scheda apposita, partendo dai musicisti più citati nel blog

ALTAN
CHIEFTAINS
CLANNAD
PLANXTY

ARCHIVIO TERRA D’IRLANDA

Qui si raggruppano le canzoni che “parlano” dell’Irlanda intesa come terra e le sue tradizioni (vedere anche nello specifico la pagina CANTI RITUALI) , e tuttavia la canzone che cercate potrebbe non essere presente in questa categoria, ma solo nell’elenco in ordine alfabetico.
Quando cercate una canzone particolare si consiglia di utilizzate il motore di ricerca (indicato dalla lente d’ingrandimento in alto a destra appena sotto il banner del titolo).

AVONDALE – Wicklow
BÁIDIN FHEILIDHMIDH– Donegal
BALLINDERRY – Derry
BANTRY GIRL’S LAMENT

BARD OF ARMAGH – Armagh
BEAN PHÁIDÍN – Connemara
BEIDH AONACH AMÁRACH – Clare
BLACKBIRD OF SWEET AVONDALE
BONNY PORTMORE– Antrim
BOOLAVOGUE – Wicklow
BOYS OF FAIRHILL – Cork
BRAES OF STRAWBLANE – Derry
BRENNAN ON THE MOOR– Cork
BRUACH NA CARRAIGE BAINE – isole Blasket
BUACHAILL ON EIRNE
CAISLEÁN UI NÉILL
CARNLOUGH BAY– Antrim
CARRICKFERGUS – Antrim
CASTLE OF DROMORE
CHRISTMAS IN KILLARNEY – Killarney
CLIFFS OF DOONEEN
COCKLES AND MUSSELS – Dublino
COINLEACH GLAS AN FHOMHAIR – Donegal
COLCANNON
CONNEMARA CRADLE SONG – Connemara
COOLIN – Roscomomn
CRAIGIE HILLAntrim
CROPPY BOY – Wexford
CURRAGH OF KILDARE – Kildare
DICEY RILEY – Dublino
DONAL AGUS MORAG – Antrim
DULAMAN – Derry
EASTER SNOW – Roscomomn
EASY & SLOW– Dublino
EILEENE AROON – Wexford
EILEEN OGE – Roscommon
FAREWELL TO OLD IRELAND
FIELDS OF ATHENRY – Galway
FLOWER OF MAGHERALLY – Down
FLOWER OF SWEET STRABANE Tyrone
FOLLOW ME UP TO CARLOW – – Wicklow
GALWAY RACES– Galway
GALWAY SHAWL– Galway
GLEANNTÁIN GHLAS GHAOTH DOBHAIR -Donegal
GREEN FIELDS OF GAOTH DOBHAIR -Donegal
HILLS OF CONNEMARA – Galway
HOLY GROUND – Cork
IF I WAS A BLACKBIRD – Dublino
I KNOW MY LOVE – Cork
IRISH ROVER – Cork
JACK OF ALL TRADES– Dublino
JOHNNY JUMP UP – – Cork
JUICE OF BARLEY – Limerick
KELLY OF KILLANNE – Wexford
KILKELLY – Mayo
LASS OF AUGHRIM – – Galway
LEAVING OF LIMERICK – Limerick
LILY OF THE WEST
LIMERICK RAKE – Limerick
MCALPINE’S FUSILIERS
MEETING OF THE WATERS – Wicklow
MONTO Dublino
MOORLOUGH MARY – Tyrone
MOORLOUGH SHORE – Tyrone
MOUNTAINS OF MOURNE – Down
MUSH, MUSH– Killarney
MY LAGAN LOVE – Antrim, Down
NED OF THE HILL– Tipperary
OLD CROSS ARDBOE– Tyrone 
OLD WOMAN OF WEXFORD – Wexford
PEGGY LETTERMORE
POC AR BUILE  (THE MAD BILLY GOAT)- Kerry
P STANDS FOR PADDYDerry
RAGLAN ROAD – Dublino
RAKES OF MALLOW – Cork
RARE OLD MOUNTAIN DEW – Galway
RARE OULD TIMES – Dublino
RED IS THE ROSE– Killarney
ROCKS OF BAWN – Cavan
ROCKY ROAD TO DUBLIN
ROISIN DUBH
ROSE OF TRALEE – Kerry
SALONIKA – Cork
SEA AROUND US
SKIBBEREEN – Cork
SONG OF WANDERING AENGUS
SOUTH WIND
SPAILPIN FANACH – Galway
SPANCIL HILL – Clare
STAR OF THE COUNTY DOWN -Down
TOWN I LOVED SO WELL – Derry
TRASNA NA DTONNTADonegal
VERDANT BRAES OF SCREEN – Derry
WAXIES DARGLEDublino e Wicklow
WEE WEAVER – Fermanagh
WHERE THE BLARNEY ROSES GROW
WHISKEY IN THE JAR – Kerry
YOUGHAL HARBOUR – Cork

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Tra terra e cielo, la cultura nei paesi dei Celti

Bad Behavior has blocked 1432 access attempts in the last 7 days.