Crea sito
Terre Celtiche Blog

I laghi di Coolfin, dove le acque sono “false e profonde”

The Lakes of Coolfin è una canzone tradizionale irlandese sull’annegamento accidentale di un giovane, probabilmente un soldato, di nome Willie Leonard. Non ci sono prove dell’esistenza reale di questo giovane (talora indicato con altri nomi) ma la canzone è popolare in molti territori.
Anche il lago è indicato con molti nomi diversi ancorché affini (Col Fin, Col Flynn, Cold Finn, Cool Flynn, Coolfin, Coephin, Coulfin, Shilin).
La ballata è diffusa talvolta con i nomi Willie Lennox e Willie Leonard.

The Lakes of Coolfin/ The Lakes of Shilin / Lakes of Cold Flynn / Loughinsholin

Roud 189 ; Laws Q33 ; G/D 2:228 ; Henry H176 ; Ballad Index LQ33 ; Bodleian Roud 189 ; Wiltshire 614]

Comunque lo si chiami, il lago della ballata non si trova sulle mappe odierne. Un toponimo Coolfinn era usato nella contea di Waterford, nei pressi del villaggio di Portlaw (Irlanda) per indicare sia un’area rurale intorno al villaggio che i nuovi complessi residenziali della zona. Secondo alcune ipotesi il nome del lago ha subito molte variazioni dall’anglicizzazione di un nome gaelico.

In epoca romantica, lo studioso di ballate americano Phillips Barry attribuì a “The Lakes of Coolfin” un profondo significato mitologico che coinvolge isole che scompaiono magicamente e sirene letali che attirano mortali inconsapevoli verso il loro destino. Ma tale interpretazione sembra essere solo, come scrisse A.L.Lloyd, “il ripensamento di qualche appassionato di folklorismo“.
Il lago di Coolflynn– aggiunge Lloyd- Coolfin, Cold Finn, Shallin, o i molti altri nomi con cui è conosciuto, è sopravvissuto, non come un mito, ma piuttosto come un racconto meravigliosamente conciso di un tragico annegamento

La ballata nel folk revival

Nic Jones in From the devil to a stranger (1978)
Grainne Clarke in Songs of Rogues and Honest Men (1980) -The Lakes of Coolfin

The lakes of Shilin, la versione di Nic Jones

Well it’s early one morning Billy Henry arose
Straight to his comrade’s bed-chamber he goes
Saying, “Rise, loving comrade, let nobody know,
To the dark and chilly waters a-bathing we’ll go.”

So Billy he stripped and then he went in
And he swam the dark waters all round and around
Saying, “Oh my loving comrade, oh don’t you go in
For I see there is a coffin in the Lakes of Shilin.”

But the other one, he stripped and then he went in
And he swam the dark waters all round and around
Saying “Oh my loving Billy, why did you go in
To the dark and chilly waters in the Lakes of Shilin.”

Now there was an old woman who lived there close by
She went to Billy’s parents and she made this reply:
“Your son he went a-bathing as I’ve heard him say
And now your Billy Henry he’s as cold as the clay.”

Down came his mother like one in despair,
She’s a-wringing of her hands and a-tearing of her hair,
Saying, “Oh my Billy Henry why did you go in
To the dark and chilly waters in the Lakes of Shilin?”

So down came his father like one in despair,
He’s a-wringing of his hands and a-tearing of his hair,
Saying, “I brought up a family of fine-bodied men,
And the best of them’s drowned in the Lakes of Shilin.”

So it’s down came his sweetheart like one in despair,
She’s a-wringing of her hands and a-tearing of her hair,
Saying, “It’s six months and better till my wedding day
And now me Billy Henry he’s as cold as the clay.

So we’ll go around to Martin’s, to Martin’s by the shore.
We’ll hire us a small boat as we’ve done before
And we’ll search the dark waters all around and all round
Till we see that Billy Henry’s fair body is found.”

So they went around to Martin’s, to Martin’s by the shore
And they hired them a small boat as they’d done before.
And they searched the dark waters all around and all round
Till they saw that Billy Henry’s fair body was found.

For to see Billy’s funeral was such a fine sight:
There was six handsome young men all dressed up in white,
There was six pretty maidens all dressed up in green,
Just to show that he’d been drowned in the Lakes of Shilin

Ebbene, una mattina presto Billy Henry si alzò
Andò dritto alla camera da letto del suo compagno
Dicendo: “Alzati, caro compagno, e nessuno sappia
Che andremo a nuotare nelle acque scure e fredde.”

Così Billy si spogliò e poi s’immerse
E nuotò nelle acque scure tutt’intorno e intorno
Dicendo: “Oh mio caro compagno, non entrare
Perché vedo che c’è una bara nei laghi di Shilin. “

Ma l’altro si spogliò e poi s’immerse
E nuotò nelle acque scure tutt’intorno e intorno
Dicendo “Oh mio caro Billy, perché sei entrato
Nelle acque scure e gelide dei laghi di Shilin? “

Ora c’era una vecchia che viveva lì vicino
Andò dai genitori di Billy e fece questa ambasciata:
«Tuo figlio è andato a nuotare, così gli sentii dire,
E ora il tuo Billy Henry è cadavere. “

Sua madre arrivò come una disperata,
Si torceva le mani e si strappava i capelli,
“Oh mio Billy Henry, perché sei entrato
Nelle acque scure e gelide dei laghi di Shilin? “

Così arrivò suo padre come un disperato,
Si torceva le mani e si strappava i capelli,
Dicendo: “Ho cresciuto una famiglia di uomini robusti
E i migliori sono annegati nei laghi di Shilin. “

Allora arrivò la sua innamorata come una disperata,
Si torceva le mani e si strappava i capelli,
Dicendo: “Mancano sei mesi e più al mio matrimonio
E ora il mio Billy Henry è cadavere.

Andremo da Martin, da Martin sulla spiaggia.
Affitteremo una piccola barca come al solito
E cercheremo nelle acque scure tutt’intorno e tutt’intorno
Finché non troveremo il bel corpo di Billy Henry”

Così andarono da Martin, da Martin sulla spiaggia
E noleggiarono una piccola barca come facevano di solito
E scrutarono nelle acque scure tutt’intorno e tutt’intorno
Finché si trovò il bel corpo di Billy Henry.

Il funerale di Billy fu una scena così bella da vedersi:
C’erano sei bei giovani uomini tutti vestiti di bianco,
C’erano sei belle fanciulle tutte vestite di verde,
Proprio per mostrare che era annegato nei laghi di Shilin.

Barleycorn in A song for Ireland (1985) -The Lakes of Coolfin
Niamh Parsons in In my prime (2006) – The Lakes of Coolfin
Finnegans Wake (John Kavanagh, Tony Byrne, Tony McCabe) – The Lakes of Coolfin
Oysterband in Wide Blue Yonder (1988)
Monica Brennan in Timeless (2018) – The Lakes of Coolfin

Loughinsholin/Willie Lennox

La location nordirlandese sembra confermata dal fatto che il fiume Bann, che scorre nell’Ulster, viene citato nella versione della ballata intitolata Willie Lennox. Si ipotizza che il lago della ballata potesse essere un’espansione di tale fiume

Esiste un lago di Insholin nel comune di Annagh (contea di Derry), dal gaelico irlandese Loch Inse Ui Fhloinn con la F muta così la versione anglicizzata è ‘lough of O’Lynn’s island’ (in italiano il Lago dell’isola di O’Lynn)
Secondo Sam Henry, il lago avrebbe dato il nome alla Baronia di Loughinsholin, i cui detentori erano gli O’Flynn/O’Lynn (per la tradizione i costruttori del Castello di Dunluce nel 668).
Gli O’Lynn governavano le terre tra Lough Neagh e il Mare d’Irlanda.

Dervish in Playing with fire (1995)

It was early one morning Willie Lennox arose
And straight to his cousin’s bed chamber he goes
Saying, “Arise, lovely cousin, and let no one know
‘Tis a fine summer’s morning, to the lakes let us go”

As Willie and his cousin when down the long lane
They met Sargent Henry and Colonel Ronayne
Said the Colonel, “Do not enter, do not venture in
For there’s deep and false waters in Lough Inshollin

But Willie, being stout-hearted, it’s in he did go
He swam to an island which was his overthrow
He swam it twice over and was turning around
And in a few minutes Willie Lennox was drowned

Small boats, they were lowered, long lines were let down
And in a few minutes Willie Lennox was found
There was an old woman being there standing by
She ran to his mother and this she did cry
“Sad news I have for you which grieves my heart sore
For your own darling Willie, his name is no more”

And as for Willie’s true love who mourns night and day
For the loss of her true love who lies cold in the clay
For both morning and evening he did her salute
With the pink and red roses and all garden fruit

All gathered together and stood in a ring
While the orange and purple around them did hang
They all whispered lowly and raised up their hands
Saying, “Boys, while you’re living, beware of the Bann

Era mattina presto quando Willie Lennox si alzò
E andò dritto nella camera da letto del cugino
Dicendo: “Alzati, caro cugino, e che nessuno sappia
Essendo una bella mattina d’estate, che ai laghi andiamo “

Quando Willie e il cugino furono sulla Via Lunga
Incontrarono il sergente Henry e il colonnello Ronayne
Disse il colonnello “Non entrate, non avventuratevi
Nel Lough Inshollin ché ci sono acque profonde e false”

Ma Willie, essendo di cuore audace, dentro andò
Nuotò verso un’isola che fu la sua catastrofe
Nuotò lì due volte e stava tornando indietro
E in pochi minuti Willie Lennox annegò

Piccole barche furono calate, lunghe cime furono buttate
E in pochi minuti Willie Lennox fu trovato
C’era una vecchia che era di quelle parti
Corse dalla madre e disse piangendo questo
“Ho una triste notizia per te, che mi addolora,
Perché il tuo caro Willie, non chiamerai più per nome”

Così l’innamorata di Willie piange notte e giorno
Per la perdita del suo amore che giace freddo nella terra
Per gli omaggi che le faceva dal mattino alla sera
Con le rose rosa e rosse e tutta la frutta del giardino.

Tutti si riunirono e si levarono in cerchio
Mentre l’arancione e il viola intorno a loro erano appesi
Tutti sussurrarono sommessamente e alzarono le mani
“Ragazzi, mentre ancora vivete, state attenti al Bann

LINK
https://mainlynorfolk.info/nic.jones/songs/thelakesofshilin.html
https://www.itma.ie/digital-library/sound/willie_lennox_gerry_cullen
https://mudcat.org/thread.cfm?threadid=66512
https://digital.nls.uk/english-ballads/archive/74893384?mode=transcription

Pubblicato da Sergio Paracchini

Sergio Paracchini, ascoltatore seriale di buona musica, dagli anni ’70 innamorato del folk revival (celtico e non solo). Gestisce il gruppo Facebook “Folk rock e dintorni”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.