MARY MAC OVVERO THE HILLS OF BENNACHIE

(c) National Galleries of Scotland; Supplied by The Public Catalogue FoundationIl testo è stato accreditato a Tommy Makem che registrò per primo la canzone nel 1977 con il titolo di “Mary Mac”.
Tuttavia una vecchia canzone scozzese “Up Amang The Heather” o “The Hills of Bennachie” potrebbe essere benissimo la matrice della versione attuale, che è iniziata a circolare anche in Irlanda intorno agli anni 60-70. La melodia è condivisa anche con un altro brano tradizionale “Come All Ye Fisher Lasses”.
Da non confondere invece con Mary Mack, la popolare filastrocca-gioco per bambini, è invece una canzone tradizionale scozzese perfetta come drinking song.

UP AMONG THE HEATHER

La canzone è una classica drinking song o bothy ballad ricca di doppi sensi che si commentano da soli! L’uomo predica bene ma razzola male perchè prima racconta di essersela spassata (per tutto il giorno a sentire lui!) con una bella fanciulla, e alla fine raccomanda a tutte le altre di non concedere più di un bacio a un soldatino (preso come modello di donnaiolo) perchè al secondo bacio si ritroverebbero già belle che distese tra l’erica!

ASCOLTA The Irish Ramblers in The Patriot Game (1963) (strofe II e IV) -ovvero i Fratelli Clancy nella loro prima formazione in trio

ASCOLTA The Irish Rovers il gruppo ha registrato più volte il brano questa versione è tratta da “Still Rovin’” 1968


CHORUS
Up among the heather on the hill o’ Bennachie(1)
rolling with a wee lass underneath a tree
A bum-bee stung me well above the knee(2)
Up among the heather on the hill o’ Bennachie
I
As I went out a-roving on a summer’s day
I spied a bonnie lassie strolling on the brae
she was picking wild berries and I offered her a hand
saying “maybe I can help you fill your wee tin can(3)”
II (4)
Says “I me bonnie lass are you going to spend the day
up among the heather where the lads and lassies play
they’re hugging and they’re kissing and they’re making fancy free
among the blooming heather on the hill o’ Bennachie”
III
We sat down together and I held her in me arms
I hugged her and I kissed her taken by her charms then
I took out me fiddle(5) and I fiddled merrily
among the blooming heather on the hill o’ Bennachie
IV (6)
Come all you bonnie lessies and take my advice
and never let a soldier laddie kiss you more than twice.
For all the time he’s kissing you he’s thinking out a plan
To get a wee bit rattle at your ould tin can.
TRADUZIONE DI CATTIA SALTO
CORO
Lassù tra l’erica sulla collina di Bennachie,
a rotolarsi con una ragazzina sotto un albero, un calabrone mi punse ben sopra il ginocchio, lassù tra l’erica sulla collina di Bennachie
I
Mentre andavo in giro in un giorno d’estate,
vidi una bella ragazza che camminava per la valle,
stava raccogliendo bacche selvatiche e le offrii una mano, dicendole “Forse ti posso aiutare a riempire la tua lattina”
II
Dice ” Sono una bella ragazza e tu hai intenzione di trascorrere la giornata lassù tra l’erica dove i ragazzi e le ragazze giocano,
si abbracciano e si baciano e si fanno cose divertenti liberamente tra l’erica sulla collina di Bennachie?”
III
Ci siamo seduti insieme e l’ho presa tra le mie braccia, l’ho abbracciata e baciata preso dal suo fascino, poi ho tirato fuori il mio violino e ho suonato allegramente, lassù tra l’erica sulla collina di Bennachie.
IV
Venite tutte voi belle ragazze e ascoltate il mio consiglio e non lasciate mai che un soldato vi baci più di due volte, perchè per tutto il tempo che vi bacia lui sta pianificando di sbattere un po’ la vostra vecchia lattina .

NOTE

1) le colline di Bennachie si trovano nell’Aberdeenshire della Scozia
CHORUS IRISH RAMBLERS
Up among the heather on the hellabenafee
It was there I had a bonny wee lass sitting on my knee
A bungbee stung me well above the knee
We rested down together on the hellabenafee
2) evidentemente il ragazzo si trovava in una posizione particolare con i calzoni abbassati per essere stato punto… proprio sul sedere
3) doppio senso
4) (versione Irish Ramblers)
Said I me bonny wee lassie are ya going to spend the day
Up amongst the heather on the hellabenafee
Where all the lads and lassies they’re having a sobree
Up among the heather on the hellabenafee
5) se proprio lo vogliamo chiamare così!
6) IV (versione Irish Ramblers)
Said I me bonny wee lassie please take my advice
Don’t ever let a soldier laddie love you more than twice
For all the time you do, he’s a fixing how to plan
How to get a wee-be rattle at your old tin can

MARY MAC

La particolarità di questa versione della melodia è che il tempo diventa sempre più veloce, e le parole sono scandite sempre più velocemente in una specie di scioglilingua. Qui sembra quasi la parte seconda della storia raccontata in “Up among the heather”: dopo che il nostro galletto si è divertito a rotolarsi sull’erica con la ragazza (c’è chi preferisce la ginestra o il fieno..) è infatti costretto ad affrontare un matrimonio riparatore!

ASCOLTA Tommy Makem & Clancy Brothers (strofe I, II, III, VI e VII)
ASCOLTA Great Big Sea (strofe I e da III a VII), la IV e la V strofa sono chiaramente estrapolate da “Up among the heather.”

ASCOLTA Carbon Leaf ci sono delle leggere variazioni testuali riportate nelle note


I
There’s a neat(1) little lass
and her name is Mari Mac,
Make no mistake, she’s the girl
I’m gonna track;
Lots of other fellas
try to get her on her back,
But I’m thinking that
they’ll have to get up early(2).
CHORUS
Mari Mac’s mother’s making Mari Mac marry me,
My mother’s making me marry Mari Mac;
Well I’m going to marry Mari
for when Mari’s taking care of me,
We’ll all be feeling merry when I marry Mari Mac.
Kaiyut-little-ottle-eetle-ottle-eetle-um!(3)
II
Now this wee lass,
she has a lot of class.
She has a lot of brass
and her mother thinks I’m a gas(4).
So I’d be a silly ass
if I let the matter pass,
for my mother thinks
she suits me rather fairly
III
Now Mari and her mother
are an awful lot together,
In fact, you hardly see the one
or the one without the other;
And people(5) often wonder
if it’s Mari or her mother,
Or the both of them together
I am courting.
IV
Well up among the heather
in the hills of Benifee
Well I had a bonnie lass
sitting on me knee
A bumble bee stung me
right above me knee
Up among the heather
in the hills of Benifee
V
Well I said, “Wee bonnie lassie,
where you going to spend the day?”
She said, “Among the heather
in the hills of Benifee;
Where all the boys and girls
are making out so free(6),
Up among the heather
in the hills of Benifee.”
VI
The wedding’s on Wednesday,
everything’s arranged,
Soon her name will be changed to mine
unless her mind be changed;
And making the arrangements,
I’m feeling quite deranged(7),
Marriage is an awful undertaking.
VII
(It’s) Sure to be a grand affair,
grander than a fair,
going to be a fork and plate
for every man that’s there(8);
And I’ll be a bugger
if I don’t get my share(9),
If I don’t, we’ll be very much mistaken.
TRADUZIONE ITALIANO DI CATTIA SALTO
I
C’è una ragazzina fantastica
e si chiama Mari Mac
nessun errore, lei è la ragazza
che ho preso di mira.
Un sacco di altri ragazzi
cercano di andarle dietro
ma credo che
dovevano svegliarsi prima!
Coro:
La madre di Maiy Mac
sta facendo Mari Mac sposare con me,
mia madre mi sta facendo sposare con Mari Mac
Beh io mi sposo Mari
che quando Mari si prenderà cura di me,
saremo tutti allegri quando mi sposerò Mari Mac
II
Questa ragazzina
ha un sacco di classe
ha un sacco di gingilli
e sua madre pensa che io sia uno sbruffone.
Così sarei un asino sciocco
se lasciassi cadere la faccenda
perchè mia madre pensa
lei mi si addica proprio
III
Ora Maria e sua madre
stanno un sacco di tempo insieme
infatti difficilmente vedrete
l’una senza l’altra
e la gente si chiede spesso
se è Mari o sua madre
o entrambe insieme
che sto corteggiando.
IV
Su tra l’erica sulle
colline del Beniffee,
avevo una bella ragazza
seduta sulle mie ginocchia
un calabrone mi punse
proprio sopra il ginocchio
lassù tra l’edera
sulle colline del Beniffee.
V
Ho detto, “bene bella ragazza,
dove hai intenzione di trascorrere la giornata?”
dice: “Tra l’erica sulle
colline di Benifee;
dove tutti i ragazzi e le ragazze
se la spassano,
lassù tra l’erica
nelle colline di Benifee!”
VI
Il matrimonio è per mercoledì,
tutto è organizzato,
presto il suo nome cambierà nel mio
a meno che lei cambi intenzione;
prendere gli accordi (per la festa di nozze)
mi fa sentire un po’ folle,
il matrimonio è un impegno terribile.
VII
È di certo un grande affare
e più grandioso che una fiera
andare a dare una forchetta e un piatto
per ogni uomo che c’è;
e io sarei uno stronzetto
se non facessi la mia parte
se non lo facessi sarebbe molto sbagliato

NOTE
1) i Carbon Leaf dicono wee Makem dice little
2) letterlamente “alzarsi per tempo”
3) abbellimento non sense. Il coro è evidentemente uno scioglilingua
4) Makem dice “There a little lass and she has a lot of brass, has a lot of gas and her father thinks I’m gas”
5) i Carbon Leaf dicono lads
6) i Carbon Leaf dicono “where all the boys and girls are makin’ it for free”
7) i Carbon Leaf dicono “We’re makin’ the arrangements and I’m just a bit deranged”.
8) Makem e i Carbon Leaf dicono “There’s gonna be a coach and pair for every couple there.”
9) Makem e i Carbon Leaf dicono “We’ll dine upon the finest fare. I’m sure to get my share”.

FONTI
http://chivalry.com/cantaria/lyrics/marymac.html
http://www.wtv-zone.com/phyrst/audio/nfld/04/marymack.htm
http://mudcat.org/thread.cfm?threadid=12129
http://www.horntip.com/mp3/1960s/1962ca_lyrica_erotica_vol_2
_a_wee_thread_o_blue_(LP)/09_the_hill_of_bennachie.htm

3 pensieri su “MARY MAC OVVERO THE HILLS OF BENNACHIE”

  1. Vero, ho pubblicato il mio commento senza aver prima ascoltato quelle già presenti, è veramente tutta un’altra canzone. Effettivamente è titolata sì Bennachie ma riporta Gin Whaur Gadie ring come sottotitolo. Grazie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*