Crea sito
Terre Celtiche Blog

Seán Dagher: Sea Songs & Shanties

Seán Dagher quando la musica colta incontra i canti marinareschi.

Sea Songs & Shanties è il titolo del Cd registrato da La Nef nel 2017. La Nef è un gruppo di musica antica franco-canadese fondato nel 1991 in Quebec (base Montreal). Inizialmente un trio con la direzione artistica di Sylvain Bergeron (liuto e tiorba) ha prodotto (con varie etichette discografiche) tutta una serie di album a tema, passando attraverso varie collaborazioni musicali e cambi di formazione, finalizzate a una lunga serie di repertori tematici, che spaziano tra musica medievale, classica, world music e folk. La Nef è più propriamente una compagnia musicale (con tanto di comitato artistico e consiglio di amministrazione), che crea, produce e distribuisce concerti, spettacoli multimediali e multidisciplinari, album fisici e digitali, racconti musicali e CD-book. Le sue performance integrano teatro, movimento e danza, arti visive, video e arti digitali, il tutto con una elevata qualità artistica.

Nel 2017 sotto la direzione artistica di Seán Dagher ecco i magnifici sette (come le note della scala musicale), tutti di sesso maschile, a cantare le sea shanties. David Gossage, Nils Brown, Michiel Schrey, Seán Dagher e Nelson Carter, avevano già condiviso un sodalizio artistico negli anni 2012-2013-2014 quando il video-gioco Assassin’s Creed si avventurò per mare! Ma le richieste della Ubisoft Entertainment erano rivolte ad ottenere una colonna sonora in “stile pirata” di ruvida gente di mare e anche un po’ sguaiata e male accettava arrangiamenti più “armonizzati”.
Poi sulla scia dell’enorme successo ottenuto con le varie edizioni degli shanties targate Assassin’s Creed (un’ottantina circa di shanties vedi la pagina su Terre Celtiche Blog) i componenti di La Nef decidono di rielaborare e riarrangiare parte di quel materiale sonoro, così come sarebbe piaciuto a loro stessi e al grande pubblico di appassionati estimatori di sea shanties.

La Nef Leave her Johnny video demo per il lancio del disco

da sinistra
David Gossage , flauti, percussioni, harmonium, voce; 
Nelson Carter , violino, percussioni, voce; 
Andrew Horton , contrabbasso, voce.
Seán Dagher ,
Direttore musicale, voce, cittern, harmonium, Shruti Box; 
Nils Brown , tenore;
Michiel Schrey , tenore;
Clayton Kennedy, baritono

Nelle 13 tracce (+ tre strumentali) una crew vocale di tutto rispetto supporta il canto dello shantyman (scelto “a turno” tra le cinque voci principali del gruppo) nella tipica struttura botta e risposta (call and response) di questi canti di lavoro all’epoca dei grandi velieri. Gli arrangiamenti strumentali nascono dalla collaborazione reciproca dei pochi strumenti a disposizione (a firma di David Gossage , Seán Dagher, Nelson Carter, musicisti che amano improvvisare sull’emozione del momento) ma il ritmo nasce principalmente nell’approccio vocale.
Sea shanty che talvolta sono delle smaliziate drinking songs oppure dei tristi laments che raccontano di press gang e naufragi, sono canti di matrice irlandese, americana o caraibica frutto di incontri e scambi di culture sui velieri inglesi e americani che solcavano l’Atlantico.

Leave Her, Johnny
Go To Sea No More
Stormalong John
Over The Hills And Far Away
Randy Dandy, O
Lowlands Away
The Press Gang
One More Day
Hangin’ Johnny
Haul On The Bowline
Rolling Down To Old Maui
Blood Red Roses
Shallow Brown

La presentazione del Cd è diventata una tournè mondiale dal 2014.

Seán Dagher is a musician with an impressive resume. Arranger and composer of popular and classical music: Celtic, Baroque, Medieval, Arabic, French-Canadian.Yet you find him playing and singing in an Irish pub with the soul of a shantyman. With Shanty of the Week Seán Dagher starts publishing a shanty each week on his You Tube channel, a few months after the outbreak of the covid pandemic.

Le Melodie: solo tre gli strumentali attinti dalla tradizione irlandese

slow air+ reel David Gossage
traditional irish jig
traditional irish jig

Shanty of the Week

Con Shanty of the Week Seán Dagher inizia a pubblicare sul suo canale You Tube, a poco mesi dallo scoppio della pandemia di covid, uno shanty a settimana. Da non perdere!
Seán Dagher è un musicista con un curriculum impressionante. Arrangiatore e compositore di musica popolare e classica: celtica, barocca, medievale, araba, franco-canadese.
Eppure lo trovi che suona e canta in un pub irlandese con l’anima di uno shantyman.

LINK
https://www.discogs.com/it/artist/2900895-La-Nef
https://www.tafelmusik.org/breaking-baroque/sea-shanties
https://www.seattletimes.com/entertainment/classical-music/did-you-know-seattle-has-a-thriving-sea-shanty-scene-get-onboard-with-singalongs-and-shows/
https://lanefeng.com/sea-songs/
https://seandagher.bandcamp.com/
https://www.buzzsprout.com/994438/8255740 (Seán Dagher e Bénédicte Ouimet)

Pubblicato da Cattia Salto

Amministratore e folklorista di Terre Celtiche Blog. Ha iniziato a divulgare i suoi studi e ricerche sulla musica, le danze e le tradizioni d'Europa nel web, dapprima in maniera sporadica e poi sempre più sistematicamente sul finire del anni 90 tramite il sito dell'associazione L'ontano [ontanomagico.altervista.org]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.