SALLY BROWN ROLL, BOYS, ROLL!

Nei sea shanties Sally Brown è lo stereotipo della donnina dei mari caraibici, mulatta o creola con la quale il nostro marinaio di turno cerca di spassarsela.

Di probabile origine giamaicana secondo Stan Hugill,  era un canto popolare nei porti delle Indie Occidentali negli anni 1830. Le varianti testuali e melodiche sono molte (qui e qui),  si esamina ora la versione dal titolo Roll, boys! Roll boys roll! 

In questa versione il coro si sdoppia in due brevi frasi ripetute dalla ciurma in sequenza dopo ogni verso dello shantyman, qui il lavoro svolto è quello del carico della nave
Roll, boys! Roll boys roll! (in italiano: salpate ragazzi salpate)
Way high, Miss Sally Brown!

ASCOLTA da Black Flag


Oh! Sally Brown, she’s the gal for me boys
(Oh way down South, way down South boys
Oh bound away, with a bone(1) in her mouth boys)
It’s down to Trinidad(2) to see Sally Brown boys,
She’s lovely on the foreyard, an’ she’s lovely down below boys,
She’s lovely ‘cause she loves me, that’s all I want to know boys,
Ol’ Captain Baker, how do you store yer cargo?
Some I stow for’ard, boys, an’ some I stow a’ter
Forty fathoms or more below boys,
There’s forty fathoms or more below boys,
Oh, way high ya, an’ up she rises,
Way high ya, and the blocks (3) is different sizes,
Oh, one more pull, don’t ya hear the mate a-bawlin?
Oh, one more pull, that’s the end of all the hawlin’
Sally Brown she’s the gal for me boys
traduzione* di Cattia Salto
Sally Brown è la ragazza per me,
ragazzi
[Via verso il Sud, via verso Sud
ragazzi
partiamo con l’osso(1) in bocca
ragazzi]
Andare a Trinidad(2)
per vedere Sally Brown, ragazzi
è bella a prua
ed è bella in basso
è bella perchè mi ama
è tutto quello che voglio sapere
Vecchio Capitano Baker,
dove lo mettiamo il carico?
Un po’ lo mettiamo a prora (3) ragazzi
e un po’ lo mettiamo a poppa
40 braccia più sotto ragazzi
ci sono 40 braccia più sotto
ragazzi
Ala, si,  e  la nave si alza,
ala,  si,  e i bozzelli (4) sono di diverse dimensioni
ancora uno strappo, non avete sentito il primo sbraitare?
Ancora uno strappo e sarà la fine di ogni alaggio.
Sally Brown è la ragazza per me ragazzi

NOTE
* riveduta e corretta da Italo Ottonello
1) il verso saltato riprende un’espressione marinaresca ” a vele spiegate” cioè con tutte le vele tirate su (spiegazione qui)
2) la più meridionale delle isole caraibiche
3)  il davanti e il dietro di una nave hanno una specifica terminologia
4) Vengono chiamati bozzelli tutte le carrucole a bordo, di qualsiasi specie esse siano. I bozzelli vengono utilizzati per far cambiare direzione ad un cavo o per comporre dei paranchi. (tratto da Nautipedia)

FONTI
http://www.brethrencoast.com/shanty/Roll_Boys.html
http://www.capstanbars.com/time_ashore/taio_lyrics/roll_boys_roll.htm

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*