Crea sito

The Bonny Moorhen

Ennesima jacobite song made in Scozia, scritta in codice e in cui l’uccello invocato non è un “moorhen” ma il Bel Carletto.
La melodia è quantomeno seicentesca (in Henry Atkinson MS, 1694, dal titolo “Take tent to the rippells good Man”).
C’è anche una versione goliardica di Robert Burns riportata nelle “Merry Muses of Caledonia” uscito postumo dal titolo “The Bonie Moo-hen” a hunting song”: nella versione di Robert Burns si tratta di una battuta di caccia alla gallinella d’acqua (vedi). Il poemetto è un linguaggio cifrato tra lui e la bella Nancy McLehose con cui il bardo intratteneva una relazione adulterina, ennesima prova di una loro relazione molto più carnale di quanto sia stato lecito supporre nei salotti edimburghesi del tempo.

Bear McCreary ne ha fatto un personale arrangiamento strumentale per la serie Outlander (stagione 1) con il titolo “Tracking Jamie” in Outlander: Season 1, Vol. 2 (Original Television Soundtrack)  ascolta su Spotify (qui)

LA VERSIONE TRADIZIONALE

La bella gallinella d’acqua (Gallinula chloropus) –  il maschio e la femmina hanno una livrea identica con colorazione prevalentemente marrone scuro-grigio e nera – porta i colori del vecchio tartan Stuart: becco rosso acceso, zampe verdi, piumaggio nero e grigio con una spruzzata di bianco, e molto probabilmente proprio per questo è stata presa come avatar del  “giovane” e ultimo pretendente Stuart al trono di Scozia, tuttavia alcuni ritengono offensivo paragonare il bel principe a una gallinella (moor-hen) e preferiscono considerare il termine come un ulteriore allusione al moor-cock!
Già in “The mountain streams where the moorcocks crow” mi sono soffermata sul Moorcock, perchè ben due uccelli si condendono il nome: il gallo cedrone ma anche la pernice di Scozia, entrambi della famiglia dei fagiani. (continua)

La versione testuale proviene da “The Jacobite Relics of Scotland, being the Songs, Airs and Legends of the Adherents to the House of Stuart”( James Hogg, 1818)
ASCOLTA The Corries


I
My bonnie moorhen,
my bonnie moorhen,
Up in the grey hills,
and doon in the glen,
It’s when ye gang butt the hoose,
when ye gang ben
I’ll drink a health tae
my bonnie moorhen.
II
My bonnie moorhen’s gane
o’er the main,
And it will be summer
till she comes again,
But when she comes back again
some folk will ken,
Oh, joy be with you
my bonnie moorhen.
III
My bonnie moorhen
has feathers anew,
And she’s a’ fine colours,
but nane o’ them blue,
She’s red an’ she’s white,
an’ she’s green an’ she’s grey
My bonnie moorhen come hither way.
IV
Come up by Glen Duich,
and doon by Glen Shee
An’ roun’ past Kinclaven
and hither by me,
For Ranald and Donald
lie low in the fen,
Tae brak the wing o’
my bonnie moorhen.
Traduzione italiano Cattia Salto
I
La mia bella gallinella d’acqua,
la mia bella gallinella
su per le grige colline
e giù nelle valli
è quando uscirai di casa
per venire qui [1]
berrò alla salute della mia bella gallinella d’acqua
II
La mia bella gallinella d’acqua
è andata oltre il mare
ma quando sarà estate
ritornerà di nuovo
e quando ritornerà,
e lo sapete bene
che la gioia sia con te [2]
mia bella gallinella
III
La mia bella gallinella
ha un nuovo piumaggio,
ha tanti bei colori,
ma tra di essi non c’è l’azzurro.[3]
Rosso e bianco
e verde e grigio[4]
la mia bella gallinella verrà quaggiù
IV
Vieni su per Glenduich
e giù per Glendee
e superato Kinclaven[5]
e poi da me
perchè Ranald e Donald[6]
sono acquattati nel fango
per spezzare le ali
alla mia bella gallinella

NOTE
1) “when ye gang but the house, when ye gang ben…” =when you go out of the house and when you come in. Il Bonny Prince si trova esule in Francia
2) frase tipica di un brindisi benaugurale
3) blu significa anche triste
4) sono i colori del tartan stuart
5) a detta di James Hogg un itinerario non corretto
6) i soldati inglesi, anche se Ranald e Donald sono nomi tipicamente scozzesi, si vuole forse alludere ai traditori

LA VERSIONE DELLA FAMIGLIA CARTHY

E’ una versione testuale completamente diversa anche se cantata sulla stessa melodia (vedi)

FONTI
http://www.luontoportti.com/suomi/en/linnut/moorhen
https://mainlynorfolk.info/steeleye.span/songs/bonnymoorhen.html
https://mudcat.org//thread.cfm?threadid=10726
http://chrsouchon.free.fr/moorhen.htm
http://www.robertburns.org/works/157.shtml
https://nslmblog.wordpress.com/2015/01/16/the-bonie-moorhen-1788/
http://www.antiwarsongs.org/canzone.php?id=50450&lang=en

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.