Crea sito

ISOLA DI MAN

man flagMan è una piccola isola nel Mar d’Irlanda, la cui musica tradizionale ha conosciuto un rilancio negli anni del 1970 insieme al rinnovato interesse verso il gaelico locale e più in generale della cultura popolare.
Oggi il gaelico viene insegnato grazie alle registrazioni degli anni 50-70 rilasciate dagli ultimi mannesi che parlavano la lingua gaelica come lingua madre. Un grande contributo alla compilazione è stato apportato da Mona Douglas (1898-1987) che iniziò a raccogliere i canti dal 1914 e fino al 1950 e che fece un grosso lavoro di classificazione e traduzione.
Il mannese, è molto simile al gaelico scozzese e all’irlandese; l’ultima persona ad averlo parlato come lingua madre è morta nel 1974.
Secondo il mito Finn MacCool (il gigante irlandese campione dell’Ulster) per fermare il suo nemico scozzese, raccolse una manciata di terra e la scagliò contro l’avversario in fuga, mancandolo. La terra che ricadde in mare divenne l’Isola di Mann mentre il buco lasciato nel terreno è diventato il lago di Neagh.

IDEE PER UNA VISITA
http://www.visitisleofman.com/iom/peelandwest.xml http://article.wn.com/view/2013/11/12/
Gaelic_challenge_for_Isle_of_Mans_culture_year_2014/

ARCHIVIO
ARRANE BEN DROGH HRAGHTALAGH
ARRANE GHELBY
ARRANE NY NIEE
ARRANE SAVEENAGH
CUTTY WREN
GEAY JEH’N AER (The Sea Invocation)
SHEEP UNDER THE SNOW (Ny Kirree fo Niaghtey)

 

Tra terra e cielo, la cultura nei paesi dei Celti

Bad Behavior has blocked 1693 access attempts in the last 7 days.