Crea sito
Terre Celtiche Blog

Folk och Rackare, una folk band tra Svezia e Norvegia

Folk och Rackare (letteralmente “Persone e furfanti”) è stato una sorta di supergruppo folk rock svedese-norvegese, attivo principalmente tra il 1972 e il 1986. Formato nel 1972 da Carin Kjellman e Ulf Gruvberg, due studenti di musicologia di Goteborg, dopo un disco pubblicato a loro nome, accolsero altri musicisti, tra i quali Jorn Jensen e Tronden Villa, ex componenti dei Folque.

La musica dei Folk och Rackare si è ispirata, nella rielaborazione con arrangiamenti nuovi di ballate tradizionali, a quella dei grandi protagonisti del folk rock inglese. Verso la fine degli anni’70, ottennero un certo successo anche internazionale, esibendosi in festival folk di tutta Europa.

Dopo lo scioglimento nel 1985, i Folk och Rackare si sono riformati una prima volta nel 1996 e una seconda nel 2017. Ulteriori esibizioni erano previste per il 2020, ovviamente sospese per la pandemia.
Folk & Rackare è tuttora considerato uno dei gruppi che ha avuto un’influenza significativa sul folk revival svedese, ispirando non poche delle band che popolano questa scena

Med rotter i medeltiden (1974)

“Con le radici nel Medioevo” esce nel 1974 a nome dei due fondatori Carin Kjellman e Ulf Gruvberg. Nella presentazione del disco i due autori scrivono:
“Abbiamo voluto raccogliere musica che rispecchiasse le condizioni di vita della vecchia società contadina fino al trionfo dell’industria. In Svezia la maggior parte della popolazione viveva in campagna. Per la maggior parte di queste persone la vita era una sola ma lunga lotta per il sostentamento, una lotta che naturalmente è arrivata a caratterizzare la loro cultura. Poiché l’industria e lo sviluppo economico divennero sempre più concentrati nelle città, ciò portò una potente repressione culturale delle campagne. Il risultato fu che la vecchia cultura contadina fu più o meno spazzata via durante il 1800 e il 1900. La vecchia musica popolare differisce notevolmente dalla musica di oggi, in quanto era una parte viva e attiva della vita delle persone. Serviva durante il lavoro e il riposo, ha contribuito a esprimere tristezza, gioia, odio, speranza, rabbia, ha vissuto con e tra le persone

  1. Ankomstsång
  2. Liten Kersti Stalldräng
  3. Skuttens Anners’ Nidvisa
  4. Herr Peders Sjöresa
  5. En Sjöman Han Får Slita Ont
  6. Leksands Skänklåt
  7. Maj Är Välkommen
  8. Brännvin Är Mitt Enda Gull
  9. Personent Hodie
  10. Visa Från Rättvik
  11. Ebbe Skammelson

Carin Kjellman, voce, chitarra, flauto
Ulf Gruvberg, voce, chitarra, flauto, cromorno, moutharp

Ed Thigpen, percussioni
Mads Vinding, basso
Hasse Rosen, banjo
Bjorn Stabi, violino

Folk och Rackare (1976)

Formalmente il primo album con il nome del gruppo, anche se realizzato principalmente ancora da Kjellman e Gruvberg, i cui nomi in effetti compaiono in copertina. Ma tra i musicisti che collaborano con i due c’è già Jorn Jensen, che ha appena lasciato i Folque. Per sonorità e arrangiamenti il disco ricalca abbastanza fedelmente il precedente.

  1. Herr Olof och havsfrun
  2. Ack hör du lille Erik
  3. Lille Jon
  4. Bonden och kråkan
  5. Bondens hustru
  6. Tjänarens lott
  7. Näs Ingars polska
  8. En ung sjöman förlustar sig
  9. Kustpolska
  10. Älvefärd
  11. Bröllopsvisa från Stångenäs
  12. De två systrarna

Rackarspel (1978)

Il disco che segna l’esordio della formazione a quattro, infatti reca in copertina i nomi dei due fondatori unitamente ai due norvegesi ex-Folque. Con questa formazione il gruppo si assesta in una vera e propria band folk-rock. E il disco si compone per lo più di ballate medioevali e canzoni popolari rielaborate secondo i canoni del folk rock britannico.

  1. Vänner och fränder
  2. Halling (efter Knut Dale)
  3. Bältet
  4. Segla mej ut
  5. Äggavisa
  6. Lussi lilla
  7. En sjömansbrud ska blåklädd gå
  8. Halling (efter Martin Martinsson)
  9. Staffan och Herodes
  10. Haugebonden

Carin Kjellman (voce, chitarra, dulcimer)
Ulf Gruvberg (voce, chitarra, moutharp, percussioni)
Trond Villa (voce, violino, Hardanger fiddle, percussioni)
Jorn Jensen (voce, chitarra, mandolino, dulcimer, salterio, cromorno, moutharp)

Ospiti
Sten Forsman (basso)
Ake Sundquist (batteria, percussioni)
Tomas Lundqvist (oboe, fisarmonica)


Anno 1979 (1979)

Disco che consolida la formazione a quattro e segna una ulteriore maturazione del gruppo, con una direzione musicale più definita.

  1. Harpans kraft
  2. Gangar efter Einar Mjölsnes
  3. Ruben Ranzo
  4. Vilborg på Kveste
  5. Bromsen och flugan
  6. Silibrand
  7. Rull efter Lars Istad
  8. När som jag var på mitt artonde år
  9. Reinlender
  10. Jungfrun hon växer båd’ smaler och lång
  11. Alle mann hadde fota
  12. Skära skära havre
  13. En fattig änka går och vandrar

Stjarnhasten (1981)

E’ un album di canzoni natalizie tradizionali, rielaborate secondo lo stile del gruppo

  1. Stilla natt
  2. Staffansvisa från Nås
  3. Här är anndag jul i år
  4. Personent hodie
  5. Maria
  6. För redeliga män
  7. Staffan var en stalledräng
  8. Ut kommer Staffan
  9. Jultiggarvisa från Bingsjö
  10. Go’morron go’morron kär fader
  11. Här komma de fattiga sjungaremän
  12. Staffanslåt från Leksand
  13. Staffan och Herodes
  14. Farväl och tack

Rackbag (1985)

Ultimo disco del gruppo, che si espande a sestetto con l’innesto di Affe Byberg e Olle Westbergh. Ma c’è anche un ospite eccellente, Richard Thompson. Dopo la pubblicazione di questo album, il gruppo si scioglie. Lo stesso anno dello scioglimento del gruppo Carin Kjellman pubblica un album a suo nome, abbastanza lontano dal folk rock, includendo sue composizioni insieme a cover di brani di Richard Thompson e Sandy Denny.

  1. Rackbag
  2. Näktergalen
  3. Flickan går på golvet
  4. Inga Litimor
  5. Trilå
  6. Major Brack
  7. Konungabarnet
  8. Triolmarsch från Dalsland
  9. Spader fem
  10. Liten Kersti stalldräng
  11. Grisen
  12. Det blåser nordost

LINK

https://sv.wikipedia.org/wiki/Folk_och_rackare
http://www.folkochrackare.se/

Pubblicato da Sergio Paracchini

Sergio Paracchini, ascoltatore seriale di buona musica, dagli anni ’70 innamorato del folk revival (celtico e non solo). Gestisce il gruppo Facebook “Folk rock e dintorni”.

2 Risposte a “Folk och Rackare, una folk band tra Svezia e Norvegia”

  1. ottima band. Tenere presente che su spotify è catalogata come Folk & Rackare, il primo album invece è da cercare come “Med rotter i medeltiden”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.