WELCOME YULE

hollykingDuring the Christmas revel in Tudor age, the large Yule Log was brought into the houses, keeping on burning for the twelve days of the Yule. So the winter solstice set by the calendar on December 21st marked the first day of the winter holidays and the twelfth night was January 2nd, but already in the Middle Ages the twelve days began with December 25th the “Holy Day” (and the birth of Jesus coinciding with the birth of the New Sun) to end, like today, January 6, at the Epiphany “that all parties sweep away”. But the “month” of Christmas actually went from Epiphany to February 2, the day when Mary was welcomed back to the Temple, the day when according to the ancient tradition Winter ends.
[Durante le feste natalizie in Epoca Tudor il grosso ceppo di Yule (Yule Log) veniva portato nelle case e tenuto acceso per i dodici giorni dello Yule. Così il solstizio d’inverno fissato dal calendario il 21 dicembre segnava il primo giorno delle feste invernali e la dodicesima notte era il 2 gennaio, però già nel Medioevo i dodici giorni iniziavano con il 25 dicembre il “Giorno Santo” (e la nascita di Gesù finì per coincidere con la nascita del Nuovo Sole) per concludersi, come oggi, il 6 gennaio, all’Epifaniache tutte le feste spazza via“. Ma il “mese” del Natale in realtà andava dall’Epifania fino al 2 Febbraio giorno in cui Maria fu riaccolta al Tempio giorno in cui secondo l’antica tradizione finisce l’Inverno.]

THE TWELVE DAYS OF CHRISTMAS
I DODICI GIORNI DEL NATALE

In the Middle Ages the twelve days of Christmas were for the nobility, occasion of party with daily gala dinners, music, dances and many songs (with masks, pantomimes and irregularities), but the most sumptuous its took place on December 25th, 1st and 6th in January. And although Henry VIII had founded his Church, he maintained the Catholic rites and customs of Christmas. (see)
[Nel Medioevo i dodici giorni del Natale erano per la nobiltà, occasione di festa con quotidiane cene di gala, musica, danze e tanti canti (con maschere, pantomime e sregolatezze), ma le più sontuose si svolgevano il 25 dicembre il 1 e il 6 di gennaio. E sebbene Enrico VIII avesse fondato la sua Chiesa, mantenne i riti cattolici e le consuetudini del Natale. ]

WELCOME YULE

Welcome Be Thou, Heaven-King” is a Christmas carol whose text was found in the “Sloane Manuscript” dating back to the early 15th century or rather to the time of Henry VI. It was hypothesized that “Welcome Yule” was a song of medieval mummers in a sort of representation between the sacred and the profane, in which the actors played the 12 days of Christmas, or at least the King of Heaven with the crown that represented the rays of the sun, and the character of the New Year adorned with branches of holly.
[“Welcome Be Thou, Heaven-king” è un canto natalizio il cui testo è stato trovato nel “Manoscritto Sloane” risalente agli inizi del Quattrocento ovvero al tempo di Enrico VI. E’ stato ipotizzato che “Welcome Yule” fosse un canto dei mummers medievali in una sorta di rappresentazione tra il sacro e il profano, in cui gli attori impersonavano i 12 giorni del Natale o quantomeno il Re del Cielo con la corona che raffigurava i raggi del sole e il personaggio dell’Anno Nuovo adornato con rami di agrifoglio.]

Subsequently there were several melodies combined with the text: for example that of Thomas Ravenscroft, (Deuteromelia 1609) see, another score is in “The English Carol Book”, edition of Martin Shaw and Percy Dearmer with music by Sydnay H. Nicholson see or arrangement by Sir Cherles H. Parry (1848-1918)
[Successivamente sono state diverse le melodie abbinate al testo: ad esempio quella di Thomas Ravenscroft, (Deuteromelia 1609). vedi, un altro spartito si trova nel “The English Carol Book“, edizione di Martin Shaw e Percy Dearmer con musica di Sydnay H. Nicholson vedi o l’arrangiamento di Sir Cherles H. Parry (1848-1918)]

The Ranelagh singers (Sir Cherles H. Parry tune)

The Rankin Sisters
a country version from Nova Scotia, Canada
[versione country (dalla Nuova Scozia, Canada)]


I
Welcome be thou, heaven-king(1),
Welcome born in one morning,
Welcome for whom we shall sing,
Welcome Yule
II
Welcome be ye, Stephan(2) and John(3),
Welcome Innocents(4) every one
Welcome Thomas Martyr(5) one,
Welcome Yule.
III
Welcome be ye, good New Year(6),
Welcome Twelfth Day, both in fere,(7)
Welcome saints lef(8) and dear,
Welcome Yule.
IV
Welcome be ye Candlemas(9),
Welcome be ye, Queen of Bliss (10),
Welcome both to more and less,(11)
Welcome Yule.
V
Welcome be ye that are here,
Welcome all and make good cheer;
Welcome all, another year,
Welcome Yule.
Traduzione italiano di Cattia Salto
I
Benvenuto celeste sovrano
Benvenuto, nato al mattino,
Benvenuto da coloro che canteranno
“Benvenuto Yule”
II
Benvenuti a voi, Stefano e Giovanni
Benvenuti,  Santi Innocenti, uno ad uno
Benvenuto, Tommaso Martire,
Benvenuto Yule.
III
Benvenuto a te, buon Anno Nuovo
Benvenuti 12 giorni, tutti insieme, Benvenuti Santi amati e cari, Benvenuto Yule
IV
Benvenuto a te Candelora
Benvenuto a te Regina della Grazia
Benvenuti grandi e piccini
Benvenuto Yule
V
Benvenuti a voi che siete qui
Benvenuti a tutti e tanti auguri
Benvenuti a tutti un altro anno
Benvenuto Yule

NOTE
1) the king of Heaven originally had to be the Sun reborn after the Winter Solstice, it is the Yule, become Jesus who was born on December 25th in the morning
[il re del Cielo originariamente doveva essere il Sole rinato dopo il Solstizio d’Inverno, è lo Yule, diventato Gesù che nasce il 25 dicembre di mattino]
2) St Stephan, the first Christian martyr is celebrated on December 26 with Boxing Day
[Santo Stefano, il primo martire cristiano è festeggiato il 26 dicembre con il Boxing Day]
3) St. John the Evangelist is celebrated on December 27th [San Giovanni Evangelista è festeggiato il 27 dicembre]
4) the day of the Innocents massacred by Herod is commemorated on December 28th see [ il giorno degli Innocenti massacrati da Erode è commemorato il 28 dicembre continua]
5) St. Thomas was celebrated on December 21 (the Vatican has only recently moved St Thomas’s Day to July 3), while San Tomas Becket is commemorated on December 29 [San Tommaso era festeggiato il 21 dicembre (il Vaticano ha spostato solo recentemente il St Thomas’s Day al 3 luglio), mentre San Tomas Becket è commemorato il 29 dicembre]
6) the eighth day of Christmas is January 1, the beginning of the new year, traditionally depicted with holly branches [l’ottavo giorno di Natale è il 1 gennaio, l’inizio del nuovo anno, tradizionalmente raffigurato con rami d’agrifoglio]
7) in fere= in company, together. In the song the Mummers played the 12 days of Christmas
[Nel canto i Mummers impersonavano i 12 giorni del Natale]
8) Loved
9)  the feast of Candlemas is the feast of the purification of the virgin that coincides with February 2: according to Jewish custom the woman who gives birth is considered unclean until the 40th day. The festival is celebrated 40 days after Christmas but traditionally marked the end of Winter: this is the alarm bell that reminds us how once in February we celebrated Imbolc and Bride (see more).
la festa della Candelora è la festa della purificazione della vergine che coincide con il 2 febbraio: secondo la consuetudine ebraica la donna che partorisce è considerata impura fino al 40esimo giorno. La festa è celebrata 40 giorni dopo il Natale ma tradizionalmente segnava la fine dell’Inverno. E’ questo il campanellino d’allarme che ci ricorda come un tempo a febbraio si festeggiasse Imbolc e Bride. continua
In seguito al contatto con una donna in questo stato, il mosto inacidisce, i semi diventano sterili, gli alberi appassiscono, quelli da frutto si seccano e i loro frutti cadono solo che essa si sieda sotto;.. solo che ne venga guardato uno sciame d’api immediatamente morrà, mentre il bronzo e il ferro immediatamente arrugginiranno ..un cane che ne assaggi il sangue, impazzirà ed il suo morso diventerà velenoso come nella rabbia. Inoltre, il bitume che in certi periodi dell’anno si vede galleggiare sulla superficie del lago di Galilea può essere ridotto in pezzi unicamente mediante un filo che sia stato immerso in detta infetta materia. Un filo da un vestito infetto è sufficiente. Il lino,toccato da una donna durante la bollitura o la lavatura in acqua diventa nero. Così magico è il potere delle donne durante i periodi mestruali che la grandine ed i turbini sono trascinati se il sangue mestruale è esposto ai bagliori dei lampi” da Plinio il Vecchio, Storia Naturale , libro 28, cap. 23, 78-80; libro 7, cap. 65
10) Mary is also part of the Christmas Blessings even if her revel will take place a month later in February [anche Maria rientra  nelle Benedizioni natalizie anche se la sua festa si svolgerà un mese dopo a febbraio]
11) or Great and small.

part three (terza parte)

LINK
http://www.thetudorswiki.com/page/CHRISTMAS+with+The+Tudors
http://www.dailymail.co.uk/news/article-1236809/Stuffed-peacock-fake-snow-lashings-dancing-girls–Henry-VIII-VERY-merry-Christmas-indeed.html
http://www.thetudorswiki.com/page/CHRISTMAS+with+The+Tudors
http://www.womenpriests.org/it/traditio/unclean.asp
http://www.hymnsandcarolsofchristmas.com/
Hymns_and_Carols/welcome_yule.htm

http://mudcat.org/thread.cfm?threadid=40923

http://forums.canadiancontent.net/history/148524-medieval-christmas-how-celebrated.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.