Crea sito
Terre Celtiche Blog

Tibbie I hae seen the day by Robert Burns

An autobiographical song by Robert Burns, composed when he was seventeen, in which he caustically reflects on the turnaround of Tibbie, the beautiful girl he frequented before she came into possession of a substantial inheritance!
Written on the melody “Invercauld’s Reel” went to print in the SMM (1788)
Una canzone autobiografica di Robert Burns, composta quando era diciassettenne, nella quale causticamente riflette sul voltafaccia di Tibbie, la bella fanciulla che frequentava prima che lei venisse in possesso di una sostanziosa eredità!
Scritta sulla melodia  “Invercauld’s Reel” andò in stampa nel SMM (1788)

Brian Miller

Chorus
O Tibbie, I hae seen the day,
Ye wadna been sae shy!
For laik o’ gear ye lightly me,
But, trowth, I care na by.
1.
Yestreen I met you on the moor,
Ye spak na, but gaed by like stoure!
Ye geck at me because I’m poor –
But fient a hair care I!
2.
When comin hame on Sunday last,
Upon the road as I cam past,
Ye snufft an’ gae your head a cast –
But, trowth, I care’t na by!
3.
I doubt na, lass, but ye may think,
Because ye hae the name o’ clink,
That ye can please me at a wink,
Whene’er ye like to try.
4.
But sorrow tak him that’s sae mean,
Altho’ his pouch o’ coin were clean,
Wha follows onie saucy quean,
That looks sae proud and high!
5.
Altho’ a lad were e’er sae smart,
If that he want the yellow dirt,
Ye’ll cast your head anither airt,
And answer him fu’ dry.
6.
But if he hae the name o’ gear,
Ye’ll fasten to him like a brier,
Tho’ hardly he for sense of lear
Be better than the kye.
7.
But, Tibbie, lass, tak my advice:
Your daddie’s gear maks you sae nice,
The Deil a ane wad spier your price,
Were ye as poor as I.
8.
There lives a lass beside yon park,
I’d rather hae her in her sark
Than you wi’ a’ your thousand mark,
That gars you look sae high.
Traduzione italiano Cattia Salto
Coro
O Tibbie (1), è arrivato il giorno,
in cui ti mostri tanto ritrosa!
Mi disprezzi perchè non sono ricco,
e tuttavia non m’importa.
1.
Ieri sera ti incontrai nella brughiera,
non parlasti e fuggisti come polvere nel vento!
Mi giri le spalle perchè sono povero –
ma non m’importa un fico secco (2)!
2.
Quando ritornavi a casa la scorsa domenica,
mentre passavo per la strada,
sbuffasti e scuotesti la testa
e tuttavia non m’importa, anche se lo fai.
3.
Non dubito, ragazza, anche se non ci credi,
che poichè sei rinomata per la tua ricchezza, tu possa degnarmi di uno sguardo,
appena ti aggraderà di provarci
4.
Ma la sventura coglie colui che è nel mezzo,
malgrado le sue bisacce vuote (3),
e segue una fanciulla impertinente,
che si mostra così altera!
5.
Malgrado il ragazzo sia intelligente,
se avesse bisogno dello sporco denaro,
girerai la testa dall’altra parte,
e gli risponderai picche (4).
6.
Ma se ha fama di esser ricco,
ti attaccherai a lui come il rovo,
nonostante il suo senso di discernimento
sia inferiore a quello di un bue
7.
Perciò Tibbie, accetta il mio consiglio:
la ricchezza di tuo padre ti rende graziosa,
ma sa solo il diavolo il tuo valore,
se tu fossi povera come me.
8.
Laggiù vive una ragazza (5) nel parco,
preferirei aver lei tra le braccia (6)
piuttosto che te con i tuoi milioni (7),
che ti fanno sembrare così elevata.

NOTE
English translation
1) Isabella Steven (Tibbie Stein) era la figlia di un mezzadro di Littlehill o Little Hill Farm confinante con la fattoria dei Burns a Lochlea, Ayrshire. Una fanciulla assai bella ma di poche sostanze, secondo alcune versioni, finchè  ereditò una cospicua dote: interruppe così bruscamente la relazione con Robert (allora diciassettenne) per fidanzarsi con  un più promettente ammiratore.
2) letteralmente: non mi smuovo di un capello
3) probabile doppio senso
4) ho trovato un’espressione italiana equivalente
5) forse Elizabeth Paton alla quale Robert rivolse le sue attenzioni dopo essere stato respinto da Tibbie
6) tradotto a senso
7) letteralmente un migliaio di marchi

Pubblicato da Cattia Salto

Amministratore e folklorista di Terre Celtiche Blog

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.