Once I Had a True Love alle origini di She Moved through the Fair

“Once I Had a True Love” è una ballata tradizionale irlandese all’origine della famosissima “She Moved through the Fair” di Padraic Colum. Le prime trascrizioni del canto e della melodia risalgono al 1700.
Diffusa tra le comunità irlandesi venne raccolta anche dal Rev. Sabine Baring-Gould a Dartmoor nel 1880 [ [VWML SBG / 2/1/24 ] che la pubblicò in Songs of the West attribuendo la melodia al 1500.
La ballata è conosciuta con una serie di titoli: Once I Had a True Love, As Sylvie Was Walking, A Maiden Sat A-Weeping

Pentangle, 1969
You Are Wolf -As Sylvie Was Walking  in Kelt2018
Dan & Samantha Smith -A Maiden Sat A-Weeping 2020

Once I Had a True Love

Roud 170 ; Ballad Index VWL014 ; VWML HAM/3/20/11 , HAM/5/32/32 , SBG/2/1/24 ; Mudcat 53374 ; trad.]

Una donna abbandonata dal falso innamorato sceglie l’avventura in mare per dimenticarlo. “Once I Had a True Love” e “As Sylvie Was Walking(1)“, hanno dei testi abbastanza simili.

(1) ‘As Sylvie Was Walking’ è la versione che viene dal Gloucestershire, raccolta da Ralph Vaughan Williams e A.L. Lloyd ne “The Penguin Book of English Folk Songs”.

Nella versione A Maiden sat a-weeping (Baring Gould) i propositi della fanciulla tradita sono più funesti, la donna medita di annegarsi nel mare.

Versione Pentangle
Once I had a sweetheart and now I have none;
Once I had a sweetheart and now I have none;
He’s gone and left me;
He’s gone and left me;
Gone and left me in sorrow to mourn.

Last night in sweet slumber I dreamed I did see;
Last night in sweet slumber I dreamed I did see;
My own darling jewel sat smiling by me
My own darling jewel sat smiling by me.

But when I awakened I found it not so;
But when I awakened I found it not so;
My eyes like some fountain with tears overflowed;
Eyes like some fountain with tears overflowed.

I’ll venture through England, through France and through Spain
I’ll venture through England, through France and through Spain
My life I’ll venture on watery main
My life I’ll venture on watery main.

I’ll set sail of silver and steer toward the sun
I’ll set sail of silver and steer toward the sun
And my false love will weep, my false love will weep
False love will weep for me after I’m gone.

Traduzione italiana in Musica e Memoria
Un tempo avevo un dolce amore ed ora non ho nessuno
Un tempo avevo un dolce amore ed ora non ho nessuno
Lui se n’é andato e mi ha lasciata
Lui se n’é andato e mi ha lasciata
Se n’è andato e mi ha lasciata nelle tristezza e nel dolore.

Questa notte in un dolce sogno ho sognato di vederlo
Questa notte in un dolce sogno ho sognato di vederlo
Il mio gioiello prezioso era seduto e mi sorrideva
Il mio gioiello prezioso era seduto e mi sorrideva.

Ma quando mi sono svegliata ho scoperto che non era così
Ma quando mi sono svegliata ho scoperto che non era così
Dai miei occhi sono scese le lacrime come da una fontana
Dai miei occhi sono scese le lacrime come da una fontana

Andrò alla ventura attraverso l’Inghilterra, la Francia e la Spagna
Andrò alla ventura attraverso l’Inghilterra, la Francia e la Spagna
Mi darò all’avventura in mare*
Mi darò all’avventura in mare

Isserò la vela d’argento e dirigerò la prua verso il sole
Isserò la vela d’argento e dirigerò la prua verso il sole
E il mio amore bugiardo piangerà per me
piangerà per me dopo che me ne sarò andata.

NOTE
*ho corretto l’originaria frase “Getterò alla ventura la mia vita (anche) nelle terre paludose”; watery main è uno dei tanti modi di descrivere il mare aperto. Probabilmente la ragazza ha in animo di imbarcarsi come marinaio sotto mentite spoglie (vedi cross-dressing ballad).

LINK
https://mainlynorfolk.info/john.kirkpatrick/songs/amaidensataweeping.html
https://www.musicaememoria.com/pentangle_basket_of_light.htm#Once%20I%20Had
http://www.joe-offer.com/folkinfo/songs/89.html
http://www.joe-offer.com/folkinfo/forum/186.html

Pubblicato da Cattia Salto

Amministratore e folklorista di Terre Celtiche Blog. Ha iniziato a divulgare i suoi studi e ricerche sulla musica, le danze e le tradizioni d'Europa nel web, dapprima in maniera sporadica e poi sempre più sistematicamente sul finire del anni 90

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.