One April Morning

One April Morning è una canzone tradizionale diffusa in Inghilterra e resa popolare da Cyril Tawney, Louis Killen, Tony Rose e June Tabor: le prime raccolte sul campo risalgono agli inizi del Novecento. Quella di Priscilla Wyatt-Edgell nel marzo 1908 (dal signor R. Bryant di Cowley, vicino a Exeter, nel Devon) e, in forma frammentaria, di Sharp nell’agosto 1908 (da Ellen Carter di Cheddar, Somerset). La broadside ottocentesca”The Green Willow” è identica a questa, ma omette la prima strofa.
Lucy Broadwood la ritiene una canzone settecentesca del music-hall, sottolineando la somiglianza tematica e melodica con “Early One Morning

ON ONE APRIL MORNING

Roud 1546 ; Master title: ‘Twas on an April Morning ; VWML LEB/5/424/2 , CJS2/10/1787 ; trad.]

Il canto è una sorta di lament-esternazione, che si adatta sia ad un protagonista maschile che a quello femminile o al limite a un contrasto a due. Parodia/tormentone sull’amore incostante con l’innamorato/a deluso/a che vorrebbe chiudere a chiave i sentimenti d’amore nella scatola toracica. One April Morning è stato diffuso nel Folk Revival degli anni 60 e, proprio per la sua indeterminatezza, ancora popolare nel Folk.

Cyril Tawney version
‘Twas on one April morning, just as the sun was rising,
‘Twas on one April morning I heard the small birds sing.
They were singing Lovely Nancy
For love it is a fancy,
So sweet were the notes that I heard the small birds sing.

Young men are false and full of all deceiving
Young men are false and seldom do prove true,
For they’re roving and they’re ranging
And their minds are always changing
For they’re thinking for to find out some pretty girl that’s new.

O if I had but my own heart in keeping,
O if I had but my own heart back again.
Close in my bosom
I would lock it up for ever,
And it should wander never so far from me again.

Why would you spend all your long time in courting?
Why would you spend all your long time again?
For I don’t intend to marry,
I’d rather longer tarry,
So young man don’t you spend all your long time in vain.

Norma Waterson
June Tabor

Traduzione italiana Cattia Salto
Era un mattino d’Aprile, proprio al sorgere del sole
un mattino d’Aprile ascoltai cantare gli uccelletti
Cantavano, bella Nancy,
che Amor è bizzarro
e così dolci eran le note che sentii cantare dagli uccelletti

I giovanotti sono falsi e ingannatori
i giovanotti sono falsi e raramente si riveleranno sinceri
Perchè bighellonano e razzolano
e mutano in continuazione le loro inclinazioni
perchè si sforzano di scovare qualche nuova ragazza graziosa.

Oh se avessi solo il mio cuore da custodire
se potessi riavere indietro il mio cuore
serrato in petto
lo richiuderei per sempre
e non si allontanerà mai più così lontano da me

Perchè passi tutto il tuo tempo a corteggiare?
Perchè trascorri tutto il tuo tempo invano?
Perchè io non ho intenzione di sposarmi
preferisco piuttosto indugiare un po’
così giovanotto non trascorrere tutto il tuo tempo invano

Jim Moray 2003
Show of Hands in The Long Way Home 2016

FONTI
http://mainlynorfolk.info/tony.rose/songs/twasononeaprilmorning.html
http://mudcat.org/thread.cfm?threadid=107721
http://mudcat.org/thread.cfm?threadid=5717

Pubblicato da Cattia Salto

Amministratore e folklorista di Terre Celtiche Blog. Ha iniziato a divulgare i suoi studi e ricerche sulla musica, le danze e le tradizioni d'Europa nel web, dapprima in maniera sporadica e poi sempre più sistematicamente sul finire del anni 90

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.