Niiv by Omnia

A reflection of the Omnia on the theme “Dame Sans Merci” reworked in the nineteenth century by John Keats: the fairy, after having seduced a mortal, abandons him to return to Fairies. The lover will torment himself for the love lost until his death.
Here is Steve’s explanation: This is a song about somebody from the World of Fairies, beautiful and perfect and somebody from the Land of Humans: a shit; and the two can never meet
Una riflessione degli Omnia sul tema “Dame Sans Merci” rielaborato nell’Ottocento da John Keats: la fata, dopo aver sedotto un mortale lo abbandona per ritornare nel suo mondo. L’amante si tormenterà per l’amore perduto fino alla morte. Ecco come Steve introduce la canzone: “questa è la canzone su una creatura del Mondo delle Fate, bella e perfetta e qualcuno della Terra degli Uomini: una merda; e i due non potranno mai incontrarsi!”

Omnia in Live on Earth 2002 
The fairy speaks with a seductive tongue and the story is told in Finnish. At the second repetition the song becomes polyphonic with the second male voice, (that is the human creature – the errant knight) who sings in English proclaiming his love and his sorrow for having been abandoned.
La fata parla con lingua seducente e la storia è raccontata in finlandese. Alla seconda ripetizione il canto diventa polifonico con la seconda voce maschile (cioè la creatura umana-il cavaliere errante) che canta in inglese e proclama il suo amore e il suo dolore per essere stato abbandonato.


(Spoken)
“Oli kaksi kaunokaista
pienen piilovaaran (1) päässä”
I
“Koreassa koivikossa
Heleässä heinikossa
Koreassa koivikossa
Heleässä heinikossa
Kotihinsa kumpainenkin
Kahen rakkahan välillä
Kotihinsa kumpainenkin
Kahen rakkahan välillä
Jo meistä ero tulevi
poieslähtö lohtullinen
Jo meistä ero tulevi
poieslähtö lohtullinen”
II (with two voices from the second repetition)
(Jenny)
Jo meistä ero tulevi
poieslähtö lohtullinen
Jo meistä ero tulevi
poieslähtö lohtullinen”
(Steve Sic)
I don’t know just what you’re singing
do you love me, do you care?
mesmerized within your eyes
yet something tells me to beware
I don’t know anything
your song it drives me to despair
when I turn around to hold you
I’m alone, you’re not there

Traduzione italiano Cattia Salto
Parlato
C’erano due bionde creature
nella collina delle fate
I
In un bellissimo bosco di betulle
sulla morbida erba
In un bellissimo bosco di betulle
sulla morbida erba
presto dovremo separarci
con cuore malinconico
presto dovremo separarci
con cuore malinconico
per prendere la nostra strada
tra due amori
per prendere la nostra strada
tra due amori
II (a due voci dalla seconda ripetizione)
(Jenny)
per prendere la nostra strada
tre due amori
per prendere la nostra strada
tre due amori
(Steve Sic)
Proprio non capisco ciò che canti,
mi ami? Ti importa di me?
Ipnotizzato dai tuoi occhi
anche se qualcosa mi dice di stare attento.
Niente conosco
il tuo canto mi porta alla disperazione
quando mi giro per abbracciarti
sono solo, e tu non sei qui

FOODNOTE
English translation (from web)
There were two fair ones
sheltered by pillovaara hill
I
in a beautiful birch wood
in the soft grass
in a beautiful birch wood
in the soft grass
Soon we’ll have to part
hearts full of sweet sorrow
Soon we’ll have to part
hearts full of sweet sorrow
to go our seperate ways
between two loves
to go our seperate ways
between two loves
1) collinetta tondeggiante nei dintorni di Kuhmo nella regione Kainuu, Finlandia

Niiv’s Cauldron in Reflexions 2018
In the remix the text has been modified as well as the whole arrangement to follow the lines of “Wytches brew”, a song already published in World of Omnia, 2009.
Nel remix il testo è stato modificato così come tutto l’arrangiamento per seguire la falsariga di “Wytches brew”, brano già pubblicato in World of Omnia, 2009.


(Spoken)
“Oli kaksi kaunokaista
pienen piilovaaran (1) päässä”
I x2
Double double toil and trouble
Fire burn and cauldron bubble (2)
Double double trouble you
Bubble in a witches’ brew
II
Double double toil and trouble
Like a hell-broth boil and bubble
Double double trouble you
Bubble in a witches’ brew
chorus
Kara Kia Yekeh Yekeh
Djono Mako Yerua
III (x2)
“Koreassa koivikossa
Heleässä heinikossa
Koreassa koivikossa
Heleässä heinikossa
Kotihinsa kumpainenkin
Kahen rakkahan välillä
Kotihinsa kumpainenkin
Kahen rakkahan välillä
IV
Jo meistä ero tulevi
poieslähtö lohtullinen
Jo meistä ero tulevi
poieslähtö lohtullinen”
[chorus: Babu Bawu Kere Yekeh
Babu Bawu Yerua]
V
(Steve Sic)
I don’t know just what you’re singing
do you love me, do you care?
mesmerized within your eyes
yet something tells me to beware
I don’t know anything
your song it drives me to despair
when I turn around to hold you
I’m alone, you’re not there

Traduzione italiano Cattia Salto
Parlato
C’erano due bionde creature
nella collina delle fate
I
Su, raddoppiatevi, fatica e doglia
ardi tu, fuoco, calderon gorgoglia. (2)
Su, raddoppiatevi, fatica e doglia
gorgogliate nell’intruglio delle streghe
II
Su, raddoppiatevi, fatica e doglia
come brodaglia infernale bolli e gorgoglia. 
Su, raddoppiati guaio tu
gorgoglia nell’intruglio delle streghe
Coro
Kara Kia Yekeh Yekeh
Djono Mako Yerua
III
In un bellissimo bosco di betulle
sulla morbida erba
In un bellissimo bosco di betulle
sulla morbida erba
presto dovremo separarci
con cuore malinconico
presto dovremo separarci
con cuore malinconico
IV
per prendere la nostra strada
tra due amori
per prendere la nostra strada
tra due amori
[chorus: Babu Bawu Kere Yekeh
Babu Bawu Yerua]
V
(Steve Sic)
Proprio non capisco ciò che canti,
mi ami? Ti importa di me?
Ipnotizzato dai tuoi occhi
anche se qualcosa mi dice di stare attento.
Niente conosco
il tuo canto mi porta alla disperazione
quando mi giro per abbracciarti
sono solo, e tu non sei qui

FOODNOTE
2) from Macbeth the song of the witches [dal Macbeth la canzone delle streghe]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.