Captain Nipper

The song appeared in print around 1914 in a book entitled Shanties and Forebitters by Bessie (Mrs Clifford) Beckett, but it’s probably older.. it derives from a music-hall song and recalls the trasportation song “Shore of Botany Bay” at least in a verse “The good ship Ragamuffin” but tune and lyric are different.
La canzone è apparsa in stampa nel 1914 nel libro Shanties and Forebitters  di Bessie (Mrs Clifford) Beckett ma probabilmente risale al 1890, deriva da una canzonetta del music-hall e richiama la canzone di deportazione “Shore of Botany Bay” specie nel verso “The good ship Ragamuffin”, ma melodia e testo sono diversi.

Paul Clayton & the Foc’sle Singers on “Foc’sle Songs and Shanties” (1959)
Clayton’s note “This delightful British foc’sle ditty has been collected only rarely from tradition. More than likely it was first popularized in British music halls, and taken from there to the foc’sle by one of the many sailors who frequented the music halls in their layover between ocean trips.
Clayton scrive nella nota: “Questa bella canzoncina marinaresca britannica è stata raccolta raramente dalla tradizione. Viene principalmente dal Music hall britannico e portato tra i canti di gaettone da uno dei molti marinai che frequentavano le sale da musica nei loro periodi a terra tra i viaggi oceanici


I
‘Twas the fifteenth of September
How well I do remember
It nearly broke my poor old mother’s heart;
For I shipped with Captain Nipper(2)
In a big four-masted clipper
Bound away down south for foreign parts. (3)
Chorus
And the stormy winds did blow
and the ship began to roll

And the devil of a hurricane did blow-oh, my, oh!
It nearly blew the stuffing
out the good ship Ragamuffin

And we thought to the bottom we should go.
II
Then we hoisted up our anchor,
And we set (4) our jib an’ spanker,
And the pilot took us to the harbor’s mouth.
Then from the tug we parted,
And on our voyage started,
With a compass headed east-nor’west by south
III
Then there came a good stiff breeze
That made the old man sneeze,
And carried away the sails on ev’ry hand,
And for seven long days we bore’t,
While runnin’ right afore’t,
Thinkin’ we would never see the land.
IV
But the ship got caught aback,
And the stays began to crack,
And the fore-gallant-fores’ls carried away,
So we pulled the helm over,
And headed straight for Dover,
And at last we anchored safe within the bay.

Traduzione italiano Cattia Salto
I
Il 15 settembre
me lo ricordo bene
ho quasi spezzato il cuore della mia cara madre
perchè mi arruolai con il capitano Nipper
in un grande clipper a quattro alberi
diretto a Sud verso terre straniere.
Coro
E venti di tempesta soffiavano
e la nave iniziò a rollare

e un dannato uragano scoppiò.
Stava quasi per spazzare via
la brava nave Ragamuffin

e credevamo che saremmo finiti in fondo al mare
II
Allora issammo l’ancora
e bordammo fiocco e randa
e il timoniere ci portò all’imboccatura del porto
poi lasciammo il rimorchiatore
e iniziammo il nostro viaggio,/con la bussola puntata a est-nord-ovest verso sud
III
Poi arrivò una brezza sostenuta
che fece starnutire il Capitano
e travolse le vele da ogni lato
per sette giorni le resistemmo
mentre le fuggivamo avanti
pensando che non avremmo più rivisto terra
IV
Ma la nave fu colta alla sprovvista,
e gli stralli si ruppero
e le vela di velaccino e di trinchetto portate via,
quindi mettemmo il timone
a dritta verso Dover,
e alla fine gettammo l’ancora al sicuro nella baia.

Note
1) or the fourteenth of Novembe
2) or I signed on with a skipper
3) or For a voyage round the Horn and foreign parts
4) to set a sail= bordare una vela (mollare e spiegare le vele tesando le scotte in modo che prendano bene il vento)

LINK
http://www.sssa.llc.ed.ac.uk/whalsay/2014/12/08/good-ship-ragamuffin-the/
https://mudcat.org/thread.cfm?threadid=65973

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.