Terre Celtiche Blog

Cantar Maggio in Occitania

Al momento solo una raccolta di canti del Maggio (in ordine sparso) in quella terra che nel Medioevo era chiamata Occitania.
Nel primo millennio in tutte le terre occitane, si parlava e sopratutto si scriveva l’antico occitano, “latino d’oc“, vero archetipo di tutte le lingue padane, del provenzale, del catalano, dell’aquitano, ed ovviamente delle forme moderne di occitano e linguadoca. Proprio l’Occitano antico era la lingua dei poeti, ed essendo, al tempo, tutte le poesie provviste di musica, i poeti erano compositori ed esecutori di musica. Lo stesso italiano può essere considerato una variante dell’occitano antico, come lo sono il catalano, l’occitano moderno, il provenzale, la linguadoca, e molte lingue locali, quali il piemontese.

Il Mese di maggio in Occitania

I primi due sono canti che appartengono alla poesia trobadorica Kalenda Maya e A l’entrada del temps clar, gli altri sono di tradizione popolare

Kalenda Maya
Bachàs – Lo mes de Mai

Lou mès d’abril s’en va (bis) Lou mès de mai s’aprocho
À l’aviroun dal mai, Lou mès de mai s’aprocho
À la cimo dal mai.

Luis de Jyaryot (Ayas) e i fratelli Boniface live – Lo Meis de May 1978 (cf)

L’evér l’éra passà l’éra djan lo mé è mai
La néi totta fondouà è li pra djan un tso vert
Totte i bréngue è li fiour i tchandjavon coloù

Un tempo in Provenza si usava piantare un albero di maggio nei pressi della casa della propria innamorata per dichiararsi.

continua in Le Mai in Francia

A l’entrada del temps clar
Lou Dalfin – Lo mes de Mai (cf)

Ò es aici lo mes de mai
que los galants planten lo mai n’en plantarei
un per ma ‘mia passaré mai que sa teulina

Lou Seriol – Lo Mes De Mai

Ò es aici lo mes de mai
que los galants planten lo mai
n’en plantarei un per ma mia
passaré mai que sa teulina

Violoneuses – Lo mes de mai
lo polit mes de mai

Vaqui lo polit mes de mai
Que tout galant planta son mai.
N’en plantarai un a ma mio,
Serà mai aut que sa teulisso.

LINK
http://ontanomagico.altervista.org/occitania.htm
https://terreceltiche.altervista.org/kalenda-maya/
https://terreceltiche.altervista.org/a-lentrada-de-tens-clar/
https://www.maius.eu/it/locronan-francia
http://mtcn.free.fr/lyrics/vaqui-polit.php?lng=en
http://www.charemoula.it/testi.asp?IDTesto=15
http://amischanteurs.org/wp-content/uploads/LOU-MES-DE-MAI1191.pdf
https://gaetanolopresti.blog/2009/05/01/jukebox-31-lo-meis-de-may-di-luis-de-jyaryot/

Pubblicato da Cattia Salto

Amministratore e folklorista di Terre Celtiche Blog. Ha iniziato a divulgare i suoi studi e ricerche sulla musica, le danze e le tradizioni d'Europa nel web, dapprima in maniera sporadica e poi sempre più sistematicamente sul finire del anni 90 tramite il sito dell'associazione L'ontano [ontanomagico.altervista.org]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.