THE WHISTLING GYPSY ROVER

Una ballata originaria della Scozia sugli zingari e il fascino dell'”esotico”: gli zingari (i Rom, Roma) arrivarono in Scozia probabilmente nel 1400 e i primi documenti che registrano la loro presenza risalgono alla fine del ‘400. Per la pelle olivastra e i capelli scuri si credeva discendessero dagli egiziani da qui l’appellativo Gyptians. (vedi prima parte).
Dalla Scozia la ballata si diffuse in Inghilterra Irlanda e America in una grande varietà di testi e melodie.

Whistling Gypsy o The Gypsy Rover, è una ballata composta nel 1950 dal dublinese Leo Maguire che raggiunse una certa notorietà per tutto quel decennio; e tuttavia negli anni successivi si è a lungo dibattuto sul copyright, la versione di Maguire infatti si configura più come una “variante” di una melodia e di un testo, frutto della trasmissione orale della ballata “The Gypsy Laddie”, così come si era diffusa in Irlanda (vedi). Le tracce sono state rinvenute nelle raccolte pubblicate nel primo quarto del 1900 delle canzoni degli emigranti irlandesi in America e si citano la raccolta di Helen Hartness Flanders “Ancient Ballads Traditionally Sung In New England” e di Dorothy Scarborough “A Song Catcher In The Southern Mountains” (versioni riportate con il titolo di Gypsy Davy).

La particolarità della versione di Maguire è l’aver sostituito il padre al marito geloso.

ASCOLTA the Gothard Sisters e il solito video sbarazzino

ASCOLTA Highwaymen


I
A whistling gypsy came
over the hill
Down (1) through the valley
so shady.
He whistled and he sang
‘til the green woods rang
And he won the heart of a lady.
II
She left her father’s castle fine (2),
she left her handsome young lover (3)
She left her servants and her estate,
to follow the gypsy rover
CHORUS (4)
When the whistling gypsy sings,
when the whistling gypsy plays
when the whistling gypsy sings,
I’ll run away

III
Her father saddled up
his fastest stead
And roamed the valley all over.
Sought his daughter at great speed
And the whistling gypsy rover.
IV
He came at last to a mansion fine
Down by the river Claydee.
And there was music and there was wine
For the gypsy and his lady.
V
“He is no gypsy, my Father,” she cried
“but Lord of these lands all over(5).
And I shall stay ‘till my dying day
with my whistling gypsy rover.”
TRADUZIONE  DI CATTIA SALTO
I
Lo zingaro venne
dalla collina
giù per la valle
così ombrosa,
suonava il flauto e cantava
facendo risuonare il bosco
e vinse il cuore di una signora.
II
Lei lasciò il bel castello paterno
e lasciò il suo giovane innamorato,
lasciò i suoi servitori e la tenuta
per seguire lo zingaro vagabondo.
CORO
Quando lo zingaro suona il suo flauto
quando lo zingaro suona il suo flauto
quando lo zingaro suona il suo flauto
io scapperò
III
Il padre sellò
il suo destriero più veloce
per perlustrare in lungo e in largo
e velocemente la valle
alla ricerca della figlia e dello zingaro.
IV
Alla fine giunse in un bel palazzo
vicino al fiume Clayde
e c’era musica e vino
per lo zingaro e la sua signora.
V
“Non è uno zingaro, padre mio – disse lei – ma il Signore di tutte le terre libere qui intorno (5)
e io resterò fino alla morte
con il mio zingaro vagabondo”

NOTE
1) oppure Bound
2) oppure gate
3) oppure She left her own true lover
4) questo è il Coro delle Gothard sisters, la versione  scritta da Leo Maguire è invece
CHORUS:
Ah-di-do, ah-di-do-da-day,
Ah-di-do, ah-di-day-dee;
He whistled and he sang ‘til the green woods rang,
And he won the heart of a lady.
5) la frase è oggetto di lungo dibattito su Mudcat (qui) può essere intesa come metafora oppure come rivelazione finale di un Lord travestito da zingaro per conquistare il cuore della bella Lady. Proprio come una bella fiaba

continua versioni americane

FONTI
http://www.wtv-zone.com/phyrst/audio/nfld/23/gypsy.htm ht http://mudcat.org/thread.cfm?threadid=10547tp://mainlynorfolk.info/sandy.denny/songs/gypsydavey.html http://www.thebards.net/music/lyrics/Gypsy_Rover.shtml http://mudcat.org/@displaysong.cfm?SongID=2458 http://mudcat.org/thread.cfm?threadid=10547

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*