Crea sito

TERRE CELTICHE perchè il blog?

mappa_celtiA partire dal dicembre 2012 ho aperto questo blog con contestualizzazione storica e analisi del testo delle canzoni etichettabili genericamente come “musica celtica” ovvero la musica tradizionale, ma anche antica, delle Terre Celtiche, comprendendo nel termine non solo le “nazioni celtiche” ufficialmente riconosciute, ma anche in senso più lato quella terra che nel Medioevo era chiamata Occitania.

Si ringrazia per la citazioni della fonte (come da Net etiquette). La scelta dei brani è del tutto casuale, basata sull’umore dell’autrice, ogni commento, precisazione, integrazioni e richieste di approfondimento è ovviamente gradito! (come pure gli incoraggiamenti e la diffusione in rete).
Essendo io stessa autrice e revisore delle bozze lascio passare molti errori e strafalcioni, è pertanto gradita ogni segnalazione (credetemi gli errori grammaticali sono solo frutto di disattenzione, ovvero di una rilettura poco accurata, quando finalmente  li “vedo” vorrei sprofondare!!) Così si procederà periodicamente ad una revisione generale di quanto già pubblicato con un’attenta spigolatura ed eventuali integrazioni e approfondimenti.

LE NEWS SU FACEBOOK

TERRE CELTICHE
“Benvenuti nel Blog Terre Celtiche questa è la sezione dedicata alla Terra e ai canti folk, ogni giorno e in più post annoterò canzoni che mi piacciono in modo particolare oltre alla recensione più divulgativa sviluppata nel Blog”
CANZONI DEL MARE
“Benvenuti nel Blog Terre Celtiche questa è la sezione dedicata al mare e alle canzoni del mare, ogni giorno e in più post annoterò canzoni che mi piacciono in modo particolare oltre alla recensione più divulgativa sviluppata nel Blog”

(Cattia Salto)

ARCHIVIO IN ORDINE ALFABETICO

ARCHIVIO CANTI TRADIZIONALI 
ARCHIVIO CANTI MEDIOEVO
ARCHIVIO MELODIE
ARCHIVIO CANTI IN GAELICO

CATEGORIE

BALLAD 
DRINKING SONG
LULLABY – NURSERY RHYME 
RITUAL CHANT
SEA SONG
WAR & ANTI-WAR SONG
WORKER SONG 

NB
lo stesso titolo può comparire sotto più raggruppamenti, oppure non essere classificato nella categoria a cui dovrebbe appartenere. Perciò la ricerca per ordine alfabetico è quella suggerita quando cercate una canzone particolare. Affidatevi anche al motore di ricerca interno!

Il blog è una diramazione dal sito WEB http://ontanomagico.altervista.org/
e in particolare degli argomenti trattati in http://ontanomagico.altervista.org/tradizioni.htm

MUSICA CELTICA: IRISH, SCOTTISH OR CELTIC?
http://ontanomagico.altervista.org/musicaceltica.htm
The Celtic Cafe: il principale sito web di musica e danza “Celtic”
https://phillipkay.wordpress.com/2013/01/09/explorations-in-irish-music/
e i siti di Alfredo De Pietra
http://digilander.libero.it/alfstone/keltika.htm
http://digilander.libero.it/alfstone/nuova_pagina_2.htm (recensione gruppi musicali)
http://xoomer.virgilio.it/alfstone/musica_celtica.htm

66 pensieri su “TERRE CELTICHE perchè il blog?”

  1. Stavo cercando altre versioni della canzone “drunken saylor” e per caso sono finita su questo blog. Mi sento veramente fortunata, finalmente posso immergermi nella cultura che più mi affascina. Ti ringrazio per questo blog così completo di informazioni, musica, video e immagini. Mi ha aperto un mondo.

    1. Grazie, e io ho letto il tuo post su “Vorrei più teatri”
      Credo che ogni epoca si possa identificare con il suo prodotto artistico d’eccellenza e che quella attuale sia l’era delle simulazioni digitali. Quando ero bambina erano i libri l’unico mezzo per la conoscenza, poi nell’adolescenza ho avuto l’occasione di fare qualche viaggio vero per il continente, finchè nella mia maturità è arrivata l’era digitale, per me è stato come uno shock al cervello, una banca dati immensa in cui cercare fonti, notizie, vedere posti, manufatti, arte che non avrei mai potuto conoscere con i miei mezzi. In campo musicale poi è diventato tutto a portata di click, registrazioni su cilindri a cera, vinili cd e video musicali.. nel blog riporto una sintesi di queste mie esplorazioni. Se hai esperienze da condividere ben contenta di averti come editore.

  2. This design is steller! You certainly know how to keep a reader amused. Between your wit and your videos, I was almost moved to start my own blog (well, almost…HaHa!) Great job. I really loved what you had to say, and more than that, how you presented it. Too cool!

  3. Pretty nice post. I just stumbled upon your blog and wanted to say that I’ve really enjoyed browsing your blog posts. In any case I’ll be subscribing to your rss feed and I hope you write again soon!

  4. My spouse and I absolutely love your blog and find nearly all of your post’s to be exactly what I’m looking for. can you offer guest writers to write content for yourself? I wouldn’t mind publishing a post or elaborating on a few of the subjects you write in relation to here. Again, awesome weblog!

  5. Greetings I am so delighted I found your weblog, I really found you by accident, while I was browsing on Yahoo for something else, Anyhow I am here now and would just like to say cheers for a marvelous post and a all round enjoyable blog (I also love the theme/design), I don’t have time to read it all at the moment but I have saved it and also included your RSS feeds, so when I have time I will be back to read more, Please do keep up the great work.

  6. This is really interesting, You are a very skilled blogger. I’ve joined your rss feed and look forward to seeking more of your great post. Also, I have shared your site in my social networks!

  7. Generally I do not learn post on blogs, however I wish to say that this write-up very pressured me to check out and do so! Your writing taste has been surprised me. Thank you, quite nice post.

  8. Hi there, I discovered your blog via Google at the same time as searching for a related topic, your website got here up, it appears good. I have bookmarked it in my google bookmarks.
    Hello there, just become aware of your blog via Google, and located that it’s truly informative. I’m gonna be careful for brussels. I’ll be grateful in case you proceed this in future. Numerous other folks will probably be benefited out of your writing. Cheers!

  9. Aw, this was an extremely nice post. Finding the time and actual effort to generate a top notch article… but what can I say… I hesitate a whole lot and never manage to get anything done.

  10. Attractive section of content. I just stumbled upon your site and in accession capital to assert that I acquire in fact enjoyed account your blog posts. Any way I’ll be subscribing to your feeds and even I achievement you access consistently fast.

  11. Hi there I am so happy I found your website, I really found you by mistake, while I was searching on Bing for something else, Anyhow I am here now and would just like to say cheers for a marvelous post and a all round enjoyable blog (I also love the theme/design), I don’t have time to browse it all at the minute but I have book-marked it and also added your RSS feeds, so when I have time I will be back to read much more, Please do keep up the excellent job.

  12. This is the right web site for anyone who hopes to find out about this topic. You understand a whole lot its almost tough to argue with you (not that I really will need to…HaHa). You certainly put a brand new spin on a subject that has been written about for years. Excellent stuff, just wonderful!

  13. I think this is among the most vital information for me. And i’m glad reading your article. But wanna remark on few general things, The site style is wonderful, the articles is really nice : D. Good job, cheers

  14. We are a group of volunteers and opening a new scheme in our community. Your web site offered us with valuable information to work on. You have done an impressive job and our entire community will be thankful to you.

  15. Somebody essentially help to make significantly articles I might state. This is the very first time I frequented your website page and up to now? I surprised with the research you made to make this particular post extraordinary. Fantastic process!

  16. We are a group of volunteers and starting a new scheme in our community. Your site provided us with valuable information to work on. You have done an impressive job and our whole community will be grateful to you.

  17. of course like your website however you have to check the spelling on several of your posts. Many of them are rife with spelling problems and I in finding it very troublesome to tell the truth nevertheless I will definitely come back again.

  18. Very nice post. I simply stumbled upon your blog and wanted to mention that I’ve truly loved surfing around your weblog posts. In any case I will be subscribing in your rss feed and I’m hoping you write again very soon!

  19. Simply want to say your article is as astounding. The clearness to your put up is simply nice and that i can assume you are a professional on this subject. Fine with your permission allow me to grasp your feed to stay up to date with forthcoming post. Thank you one million and please continue the enjoyable work.

  20. I like the valuable info you provide in your articles. I’ll bookmark your blog and check again here frequently. I am quite certain I will learn lots of new stuff right here! Good luck for the next!

  21. Thanks for some other informative website. Where else may just I get that kind of information written in such a perfect approach? I have a mission that I’m simply now running on, and I have been at the look out for such info.

  22. Howdy I am so delighted I found your blog, I really found you by error, while I was browsing on Digg for something else, Anyways I am here now and would just like to say kudos for a fantastic post and a all round interesting blog (I also love the theme/design), I don’t have time to browse it all at the moment but I have book-marked it and also added your RSS feeds, so when I have time I will be back to read more, Please do keep up the fantastic work.

    1. Credo che le migliori (e forse uniche) traduzioni delle sue poesie si trovino in “Robert Burns Poesie”, di Masolino D’Amico – Editore: Einaudi 1972.
      http://www.anobii.com/books/Poesie/01874f6937859c4ec5
      Io mi scervello per venire a capo dei testi delle sue canzoni, con risultati più o meno decenti, ma tutt’altro che poetici!
      Non so se ci siano sue biografie in italiano. Parecchio materiale si trova in internet,
      un sito che consulto spesso http://www.robertburns.org/

  23. Anni addietro, con un gruppo amatoriale, ho suonato e cantato Mo Ghile Mear, d’altronde sono sempre stato affascinato dalla musica celtica (e non solo, comunque). Trovare casualmente questa fonte di informazioni è stato piacevole, amando Scozia e Irlanda sembra di viaggiare anche quando non lo si può fare. Grazie… e buon lavoro

    1. Proprio vero, fammi sapere se hai altri brani del cuore, io vado un po’ a caso nella scelta degli articoli e dei pezzi partendo da spunti e suggestioni, ogni suggerimento è apprezzato

  24. It’s actually a cool and helpful piece of information. I am satisfied that you simply shared this helpful info with us.
    Please keep us informed like this. Thank you for sharing.

  25. Stavo cercando di preparare una serata sulla musica “celtica” da fare nel mio paese ma non conosco l’inglese e, men che meno, il gaelico. Purtroppo libri in italiano ne avevo trovati solo 2. Certo in qualche maniera me la stavo cavando, ma L’Ontano e, di conseguenza, questo blog mi hanno a aperto un mondo e mi hanno complicato le cose. Complicato perché è talmente ricco e vasto il materiale proposto che non so cosa tralasciare.
    Grazie Cattia, forse per “colpa” tua la serata non mi sentirò di farla ma mi hai aperto un mondo che coltiverò per me. anna

    1. immagino tu ti riferisca a un incontro-conferenza di carattere divulgativo per cui inevitabilmente “a grandi linee” perciò mantieniti sui brani tradizionali di Irlanda e Scozia pur citando le altre nazioni celtiche. Poi comincia dall’inizio con la musica bardica sia in versione strumentale (danza) che con il canto (e quindi il gaelico), prosegui poi per filoni tematici (diciamo che il blog è nato dal materiale raccolto proprio per queste evenienze); cerca di selezionare brani per l’ascolto con una discreta varietà di sonorità di modo che complessivamente hai fatto sentire il suono di tutti gli strumenti tipici della musica celtica. E poi “no problem” c’è sempre un inizio da qualche parte..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Tra terra e cielo, la cultura nei paesi dei Celti

Bad Behavior has blocked 2441 access attempts in the last 7 days.