Crea sito

SEA SONGS

spalpeen2-273x300In questa categoria si sono raggruppati i canti del mare, tra i quali le canzoni ricreative dei marinai ovvero cantate durante il tempo libero sia sulla nave che nei pub dei porti. “Le canzoni hanno per argomento i luoghi visitati, i ricordi di casa o di terre straniere. I marinai amano i canti d’amore, d’avventura, di sentimenti, d’uomini famosi, e di battaglie. Spesso i canti descrivono la dura vita sulle navi a vela, o parlano degli aspetti buoni o cattivi di una nave o dei legami emotivi che gli uomini hanno stretto a terra.” (Italo Ottonello)

Una categoria a parte invece per i canti marinareschi, (sea shanties) cantati per accompagnare il lavoro dei marinai sulle grandi navi mercantili a vela. continua

Alcuni canti sono  quelli delle donne che restano a casa e rivolgono preghiere, incantesimi o suppliche al mare, o si lamentano per la separazione (ad esempio sulle navi a caccia di balene gli ingaggi duravano minimo sei mesi) oppure esprimono il desiderio di imbarcarsi con il proprio uomo.

Un filone a parte spetta alla mitologia legata al mare: creature meta-umane o mutaforma come sirene, foche e spiriti delle acque (qui)

ADIEU SWEET LOVELY NANCY
AILEIN DUINN
ALL FOR ME GROG
BÁIDIN FHEILIDHMIDH
BALTIMORE WHORE
BOATIE ROW
BONNY SHIP THE DIAMOND
BOSTON COME-ALL-YE
CAPTAIN KIDD
CAROLINE AND HER YOUNG SAILOR BOLD
COCKLES AND MUSSELS
CONNEMARA CRADLE SONG
CRUEL SHIP’S CAPTAIN
DARK EYED SAILOR
DO ME AMA
DULAMAN
ERIE CANAL
FAREWELL LOVELY NANCY
FAREWELL TO TARWATHIE
FATHOM THE BOWL
FEAR A’ BHÀTA
FEMALE RAMBLING SAILOR
FISH IN THE SEA
GEAY JEH’N AER (The Sea Invocation)
GET UP, JACK! JOHN, SIT DOWN
GOLDEN VANITY (Chid ballad #286)
HARBOUR LE COU
HANDSOME CABIN BOY
HENRY MARTIN  (Child ballad #250)
HOIST THE COLOURS
HOLY GROUND
IRISH ROVER
I’SE THE B’Y
I WILL SET MY SHIP IN ORDER
JACKAROE
LASS OF SWANSEA TOWN
LEAVING OF LIVERPOOL
LEIS AN LURGAINN
LORD FRANKLIN
LOVELY ON THE WATER
LOWLAND LOW
LOWLANDS OF HOLLAND
MAGGIE MAY
MAID ON THE SHORE
MAID THAT’S DEEP IN LOVE
MINGULAY BOAT SONG
MY JOLLY SAILOR BOLD
OLD SWANSEA TOWN ONE MORE
ONE SPRING MORNING
ORÓ, SÉ DO BEATHA ‘BHAÍLE (GRANUAILE)
POLLY ON THE SHORE
RAMBLING SAILOR

RATCLIFF HIGHWAY
ROSEMARY LANE
ROW BULLY BOYS
SAID JOHNNY TO MOLLY
SAILING FOR THE LOWLANDS LOW
SAILOR LADDIE
SAUCY SAILOR BOY
SHENANDOAH
SHORT JACKET
SINKING IN THE LONESOME SEA
SKYE BOAT SONG
SWEET TRINITY
TARPAULIN JACKET
TOM BAWCOCK EVE
TRIM RIGGED DOXY
TURKISH REVERIE
UNST BOAT SONG
VAN DIEMEN’S LAND
WE BE THREE POOR MARINERS
WILLIE TAYLOR (murder ballad)
WINDY OLD WEATHER
YARMOUTH TOWN
YE MARINERS ALL

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Tra terra e cielo, la cultura nei paesi dei Celti

Bad Behavior has blocked 644 access attempts in the last 7 days.