WILD MOUNTAINSIDE

Per cominciare in sintonia con la stagione e  il primo brano che propongo è WILD  MOUNTAINSIDE.

Questo brano si trova nel Cd del 2003 di Eddi Reader che la cantantLe canzoni di Robert Burnse  scozzese ha eseguito sui canti di Robert Burns. Così a prima vista potrebbe sembrare un tradizionale scozzese con testo scritto da Robert Burns (1759-1796) … e invece no!

E’ stato scritto (o quantomeno depositato come copyright) nel 2001 dal chitarrista John Douglas e cantato da Francis Reader, (guarda un po’ il fratello di Eddi!) – i due insieme hanno fondato  negli anni ’80 un gruppo pop di scuola scozzese dal nome improbabile di  “The trash can sinatras” abbreviato in Trashcan Sinatras.

La stessa Eddi scrive nelle note  di copertina di aver incluso il brano nel Cd dedicato al “Bardo della  Scozia” per dimostrare come la poesia sia ancora viva e vegeta dopo Burns.
“Attraverso  i secoli ancora soffia l’ispirazione sui figli e figlie della costa  occidentale della Scozia”

“This song was written  by John Richard Douglas of Irvine, Ayrshire. John  plays and writes in the band The Trashcan Sinatras.  I wanted to include this song because I wanted to show how poetry is alive  and well in Burns country. Through the centuries it still breaths its way out  of the sons and daughters of the west coast of Scotland. Also its a  homecoming song. I found an appreciation of Burns along with my way home to  Scotland.” (tratto da qui)

Il canto ricorda il ritorno alla propria terra (la Scozia) descritta  nella sua bellezza selvaggia e incontaminata…Vi rimando perciò all’ascolto della versione dei Trashcan Sinatras in un video sulla band mentre lo suona

ASCOLTA Trashcan sinatras

ASCOLTA Eddi Reader strepitosa voce classe 59- Wild mountainside (live con arrangiamento per chitarra e organetto)

ASCOLTA Eddi Reader : l’audio è tratto dal Cd di Eddi Readers – Sing the songs of Robert Burns– 2003 con bellissime immagini della Scozia e di Gerry Butler (la voce in sottofondo declama i versi di “My love is a red, red rose” di Robert Burns)

 


I
Beauty is within grasp
Hear the island’s call
The last mile is upon us
I’ll carry you if you fall
I know the armour’s heavy now
I know the heart inside
It’s beautiful just over
The wild mountainside
II
Snow is falling all around
Out of clear blue sky
Crow is flying high over
You and I are going to wander
High up where the air is rare
Wild horses ride
It’s beautiful, just over
The wild mountainside.
III
Wild and free we roam
Only a mile to go
Beauty is within grasp
Hear the highland’s call
The last mile is upon us
I’ll carry you if you fall
I know the armour’s heavy now
I know the heart inside
It’s beautiful just over
The wild mountainside
It’s beautiful just roaming
The wild mountainside
TRADUZIONE DI CATTIA SALTO
I
La bellezza è a portata di mano
ascolta il richiamo dell’isola,
l’ultimo miglio per arrivare
e se cadrai ti sorreggerò;
sento il peso dell’armatura adesso
so leggere dentro al cuore,
la bellezza è appena oltre
al fianco brullo della montagna.
II
La neve cade sopra ogni cosa
dal limpido cielo azzurro,
il corvo vola in alto
tu ed io camminiamo, su in alto fino a dove l’aria è rarefatta
e corrono selvaggi i cavalli,
la bellezza è appena oltre
al fianco brullo della montagna.
III
Camminiamo eccitati e liberi
manca solo un miglio.
La bellezza è a portata di mano
ascolta il richiamo delle Highlands
l’ultimo miglio per arrivare
e se cadrai ti sorreggerò;
sento il peso dell’armatura adesso,
so leggere dentro al cuore
la bellezza è appena oltre
la brulla montagna.
E’ bello vagabondare
sulla brulla montagna.

FONTI
http://www.eddireader.net/tracks/erWM.htm

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*