OH ROLL AND GO

Una breve sea shanty, dal testo proviene dalla raccolta di Frank Shay “Iron Man & Wooden Ships”
“Roll” può avere molteplici significati: in questo contesto per esempio potrebbe significare “salpa”. Italo Ottonello nel suo “Le vecchie canzoni dei giorni dei velieri” osserva che “durante il lavoro all’argano i marinai riprendono slancio battendo il piede a certe parole, da qui “stamp and go” pesta e vai“.

ASCOLTA


There was a ship, she sailed to Spain
O ho, roll and go!
There was a ship came home again.
Tommy’s on the topsail yard!
And what do you think was in her hold?
There was diamonds, there was gold.
And what was in her lazarette?
Good split peas and bad bull meat.
O, many a sailorman gets drowned,
Many a sailorman gets drowned.

TRADUZIONE Cattia Salto
C’era una nave diretta in Spagna
o ho, salpa e vai!
C’era una nave che ritornava a casa
Tommy è sul pennone
E cosa credete avesse nella stiva?
C’erano diamanti, e oro.
Che cosa c’era nella sua cambusa?
Buoni piselli secchi e della pessima carne di toro.
Più di un marinaio affogò,
più di un marinaio affogò

FONTI
http://mudcat.org/thread.cfm?threadid=148935
http://www.thepirateking.com/music/rollandgo.htm
http://www.jsward.com/shanty/roll_and_go/index.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*