FOLLOW ME UP TO CARLOW

Il testo è stato scritto nell’Ottocento da Patrick Joseph McCall (1861 – 1919) e pubblicato nel 1899 nelle “Erinn Songs” con il titolo “Marching Song of Feagh MacHugh“.
Per quanto si faccia riferimento al capo clan Fiach McHugh O’Byrne la canzone è ricca di personaggi e vicende che abbracciano un periodo di 20 anni dal 1572 al 1592.

L’intento di McCall è quello di accendere gli animi dei nazionalisti del suo tempo con riferimenti storici anche fin troppo dettagliati su un epoca lontana, ricca di fiere opposizioni al dominio inglese. L’Irlanda del XVI secolo era solo in parte sotto il controllo inglese (il cosiddetto Pale intorno a Dublino ) e il potere dei clan era ancora molto forte. Erano tuttavia clan di importanza locale che cambiavano le alleanze a seconda della convenienza combattendo tra di loro, contro o insieme gli inglesi. In epoca Tudor l’Irlanda era considerata una terra di frontiera, abitata ancora da esotici barbari.
front1

FIACH MCHUGH O’BYRNE

La terra del clan O’Byrne si trovava in una posizione strategica nella contea di Wicklow e in particolare tra le montagne asserragliata in roccaforti e postazioni di controllo dalle quali partivano rapide e letali incursioni nel Pale. Il clan riuscì a barcamenarsi tra razzie di bestiame, rivalità e alleanze con gli altri clan e atti di sottomissione alla corona britannica finchè Fiach assunse il comando e intraprese una serrata opposizione al governo inglese sfociato nell’aperta ribellione del 1580 che divampò in tutto il Leinster. Nello stesso periodo si era riaccesa la ribellione anche nel Sud del Munster (nota come la seconda ribellione del Desmond)

Il nuovo Luogotente Arthur Grey barone di Wilton mandato a sedare la ribellione con un grosso contingente, non diede certo prova di intelligenza: totalmente impreparato a fronteggiare le tattiche di guerriglia dei clan decise di snidare gli O’Byrne marciando nel cuore della contea di Wicklow, le montagne! Fiach si era ritirato a Ballinacor, nella valle di Glenmalure, (la terra dei Ranelagh) e riuscì a tendere un imboscata all’incauto Grey costringendolo a una disastrosa ritirata verso il Pale.

glenmalure

La melodia è stata tratta dallo stesso McCall da “The Firebrand of the Mountains”, una marcia del clan O’Byrne sentita nel 1887 durante una serata musicale nella contea di Wexford. Non è ben chiaro tuttavia se tale memoria storica sia stata una ricostruzione a posteriori per dare un tocco di colore! E’ molto simile alla jig “Sweets of May” (prime due parti) anche danza codificata dalla Gaelic League.

La melodia è stata anche utilizzata per il brano “Barry’s Column” (di autore anonimo) sul gruppo dell’IRA denominato “flying column”. Tom Barry (1897 – 1980) è stato uno dei leader più famosi del Esercito repubblicano irlandese durante la Guerra d’indipendenza irlandese (1919-1921).

ASCOLTA Tom Barry ha scritto le sue memorie nel libro “Guerilla days in Ireland” pubblicato nel 1949, dalla voce di Barry la canzone è interpretata dai Wolfhound. Anche nella versione di Dominic Behan ASCOLTA

“Follow me up to Carlow” (cantato anche come “Follow me down to Carlow“) è stato ripreso da Christy Moore negli anni 60 e riproposto e reso popolare con il gruppo irlandese Planxty; recentemente è interpretato da molte band celtic-rock o dalle formazioni “barbare” con cornamuse e tamburi, come rievocazione storica.

ASCOLTA Planxty
ASCOLTA Fine Crowd
ASCOLTA Blackthorn pessima qualità audio ma interessante arrangiamento con Morrison jig finale tanto per restare in tema

E’ un motivo che si presta a essere arrangiato in chiave rock
ASCOLTA Off Kilter

I
Lift Mac Cahir Óg(1) your face,
broodin’ o’er the old disgrace
That Black Fitzwilliam(2) stormed your place,
and drove you to the Fern(3)
Gray(4) said victory was sure,
soon the firebrand(5) he’d secure
Until he met at Glenmalure(6)
with Fiach McHugh O’Byrne

CHORUS
Curse and swear, Lord Kildare(7),
Fiach(8) will do what Fiach will dare
Now Fitzwilliam have a care,
fallen is your star low(9)
Up with halberd, out with sword,
on we go for, by the Lord
Fiach McHugh has given the word
“Follow me up to Carlow!”(10)

II
See the swords at Glen Imaal (11),
flashin’ o’er the English Pale(12)
See all the children of the Gael,
beneath O’Byrne’s banner
Rooster of a fighting stock,
would you let a Saxon cock
Crow out upon an Irish Rock,
fly up and teach him manners.

III
From Tassagart (11) to Clonmore (11),
flows a stream of Saxon gore
How great is Rory Óg O’More(13)
at sending loons to Hades
White(14) is sick, Gray(15) is fled,
now for Black Fitzwilliam’s head
We’ll send it over, dripping red,
to Liza(16) and her ladies

TRADUZIONE ITALIANO CATTIA SALTO
I
Alza il viso giovane Mac Cahir
e smetti di rimuginare sulla tua passata disgrazia,
Black Fitzwilliam ha   distrutto la tua casa e ti ha mandato per la macchia.
Gray diceva che la vittoria era certa
e presto avrebbe tenuto a bada il “sobillatore”
finchè non si incontrò a Glenmalure
con Feach MacHugh O’Byrne

RITORNELLO
Giuri e maledici Lord Kildare
Fiach farà quello che Fiach oserà
ora Fitzwilliam devi preoccuparti
è caduta in basso la tua stella
Su con l’alabarda, fuori la spada,
andiamo dal Lord
Fiach McHugh ha detto
“Seguitemi a Carlow”

II
Guarda le spade a Glen Imaal
lampeggiare sull’ English Pale
Guarda i figli dei Celti
sotto la bandiera di O’Byrne
Gallo di un lignaggio guerriero
vuoi che il gallo sassone
voli come un corvo sull’Irlanda?
Vola alto e insegnagli   le buone maniere

III
Da Tassagart a Clonmore
scorre un fiume di sangue sassone
che grande è il giovane Rory O’More
a mandare gli stupidi nell’Ade
White è malato, Gray è fuggito
allora per il cranio di Black FitzWilliam,
glielo manderemo tutto inzuppato di rosso,
alla Regina Liza e alle sue damigelle

NOTE
1) Brian MacCahir Cavanagh ha sposato Elinor sorella di Feagh MacHugh. Nel 1572 Fiach e Brian sono stati implicati nell’omicidio di un proprietario terriero imparentato con Sir Nicholas White siniscalco (governatore militare) della Regina a Wexford.
2) William Fitzwilliam “Lord Deputy” d’Irlanda ovvero il rappresentante della Corona Inglese che lasciò la carica nel 1575
3) Nel 1572 Brian MacCahir e la sua famiglia sono stati privati delle loro proprietà donate ai sostenitori della corona britannica
4) Arthur Grey de Wilton diventato nel 1580 nuovo Luogotenente d’Irlanda
5) appellativo con cui veniva chiamato Feach MacHugh O’Byrne
6) Glenmalure Valley: vallata tra i monti Wicklow a una ventina di kilometri a est della cittè di Wicklow, in cui avvenne la battaglia del 1580 che vide la sconfitta degli Inglesi: i clan irlandesi tesero un’imboscata all’esercito inglese comandato da Arthur Grey di Wilton composta da ben 3000 uomini
7) Nel 1594 i figli di Feach hanno attaccato e dato alle fiamme la casa di Pierce Fitzgerald sceriffo di Kildare, come conseguenza Feach venne proclamato traditore e fu messa una taglia sulla sua testa.
8) Feach che in irlandese significa Corvo
9) William Fitzwilliam ritornò in Irlanda nel 1588 ancora una volta con il titolo di Luogotenente, ma nel 1592 venne accusato di corruzione
10) Carlow è sia una città che una contea: la cittadina è stata scelta più per fare rima che per richiamare una battaglia effettivamente svoltasi: è in senso più generale un’esortazione a prendere le armi contro gli inglesi. Indubbiamente la canzone l’ha resa famosa.
11) Glen Imael, Tassagart e Clonmore sono roccaforti nella contea di Wicklow
12) English Pale sono le contee intorno a Dublino controllate dagli inglesi. La frase “Beyond the Pale” stava a indicare un luogo pericoloso
13) Rory il giovane figlio di Rory O’More cognato di Feagh MacHugh ucciso nel 1578
14) Sir Nicholas White siniscalco di Wexford si ammalò gravemente nei primi anni del 1590, poco dopo cadde in disgrazia presso la regina e venne giustiziato.
15) nella versione originale il personaggio a cui si fa riferimento è Sir Ralph Lane ma più comunemente viene sostituito da Arthur Grey che aveva lasciato il paese nel 1582
16) Elisabetta I. In realtà fu la testa mozza di Feach a essere mandata alla regina
Il nuovo vicerè Sir William Russell riuscì a catturare Fiach McHugh O’Byrne nel maggio del 1597, la testa di Feach rimase impalata sui cancelli del castello di Dublino.
FONTI
http://mudcat.org/thread.cfm?threadid=52454&page=2
http://thesession.org/tunes/1583
http://thesession.org/tunes/10645
http://www.irishmusicdaily.com/follow-me-up-to-carlow
http://www.clannobyrne.com/glenmalure.html
http://neverfeltbetter.wordpress.com/2012/09/25/irelands-wars-the-battle-of-glenmalure/
http://www.blogofmanly.com/2012/09/17/heroes-feach-mchugh-obyrne/
http://www.doyle.com.au/chiefs.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*