DOMHNALL (BLACK DONALD)

Black Donald, Domnall Dubh, Donal Dubh, Mor A’Cheannaich sono titoli simili per un antica melodia scozzese proveniente dalle Isole Ebridi: la stessa melodia è anche interpretata come mouth music (puirt a beul) con un testo simile pur nelle varie versioni: il matrimonio di Donald e Morag.  Ho già trovato parte della storia in una canzone famosa su Rathlin Island (Donal agus Morag vedi) in cui si celebrava un matrimonio in terra irlandese (o meglio su  un isoletta a metà strada tra la costa settentrionale irlandese e la Scozia) e anche in questa versione scozzese sembra si parli sempre degli stessi due sposi: Donald MacDonald dai capelli neri che chiede in sposa Morag la figlia di un mercante (di certo molto facoltoso).
Resta il dubbio su chi sia Donald, non certo il diavolo anche se in Scozia Black Donald (in gaelico scozzese: Domhnall Dubh o Domnuill-dhu) è appunto un eufemismo per il diavolo, più probabilmente  un personaggio importante del Clan MacDonald.

highland-wedding

STRATHSPEY MELODIA E DANZA DELLA SCOZIA

Si tratta di uno Strathspey ossia una melodia per danza tipicamente scozzese che sembra sia originaria dalle valli del fiume Spey. Si tratta di un reel molto più lento (per semplificare si potrebbe dire che lo strathspey sta al reel come il valzer lento sta al valzer)

ASCOLTA La Lugh in “Senex Puer” – 1998

“La strathspey è una danza in 4/4, piuttosto vivace e caratterizzata dal ripetersi di una nota breve seguita da una nota puntata : questo viene chiamato Scotch snap (curiosamente è detto anche ritmo lombardo!) e tradizionalmente viene suonato esagerando il ritmo per enfatizzare l’espressione musicale. L’esempio più famoso è nella melodia Auld Lang Syne che spesso si sente cantare in occasione del Capodanno o in molte manifestazioni musicali scozzesi.
Di solito questa danza è molto veloce, anche se è più solenne di altre danze scozzesi come le hornpipes o le gighe, ed è quasi sempre abbinata ad un reel, che è in 2/2 e rilascia la tensione ritmica creata durante la strathspey.
Secondo un’ipotesi affascinante il ritmo di questa danza riproduce il ritmo della lingua Gaelica scozzese. Quando alla melodia era abbinato il testo si tramandava anche lo stile del canto: anche qui il ritmo ha la precedenza e costringe ad un alternarsi di sillabe corte seguite da sillabe lunghe che è quasi innaturale, ma deve essere esattamente così perchè la danza funzioni.
Queste danze furono originariamente composte per essere suonate col violino, che con una tecnica particolare dell’archetto può riprodurre lo “Scotch snap”; in seguito molte strathspey piu’ recenti furono composte nel XVIII e nel XIX secolo da William Marshall e James Scott Skinner” (tratto da qui)

COS’È LO SCOTCH SNAP?

Tutto chiaro no?

ASCOLTA Capercailliein “The Blood is Strong” 1995 con il titolo di  Domhnall

GAELICO SCOZZESE
I (x2)
Domhnall dubh an Domnallaich
A nochd an tòir air Mór a’ Cheannaich
Domhnall dubh an Domnallaich
A nochd an tòir air Móraig
CHORUS
bhi à bhi
Sìn do làmh a Mhór a’Cheannaich
I bhi a bhi ù bhi à bhi
Sìn do làmh a Mhórag
I bhi a bhi ù bhi à bhi
Sìn do làmh a Mhór a’Cheannaich
Domhnall dubh an Domnallaich
A nochd an tòir air Móraig
II (x2)
Tha ru’bheag u dhìth orm
A dh’fheumainn fhìn mun dèanainn banais
Tha ru’bheag u dhìth orm
A dh’fheumainn fhìn mu’m pòsainn
III (x2)
Dhannsainn is ruidhleadh mi
Air oidhche banais Mór a’Cheannaich
Dhannsainn is ruidhleadh mi
Air oidhche banais Mórag

TRADUZIONE INGLESE
I
Black-haired Donald MacDonald
Is tonight chasing after
the merchant’s daughter
CHORUS
I bhi a bhi ù bhi à bhi
Give me your hand,
daughter of the merchant
II
Black-haired Donald MacDonald
Is tonight chasing after Morag
There are many things which I need
Before I can have a wedding feast
There are many things which I need
Before I can get married
III
I danced and reeled
On the night of the merchant’s daughter’s wedding
I danced and reeled
On the night of Morag’s wedding
tradotto da Cattia Salto
I
Donald MacDonald dai capelli neri stasera corteggia
la figlia del mercante,
CORO
Vocaboli non-sense
Sposami
figlia del mercante!
II
Donald MacDonald dai capelli neri stasera corteggia Morag
Ci sono molte cose di cui ho bisogno prima che ci possa essere la festa di nozze, ci sono molte cose di cui ho bisogno prima che io possa sposarmi.
III
Ho ballato gighe e reel
nella notte del matrimonio della figlia del mercante,
ho ballato gige e reel
nella notte delle nozze di Morag

continua seconda parte

FONTI
http://www.celticlyricscorner.net/capercaillie/domhnall.htm https://thesession.org/tunes/2679

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*