Bonnie Glenshee

Read the post in English

“Busk Busk Bonnie Lassie” (anche “Bonnie Glenshee”) è una canzone tradizionale scozzese diffusa tra gli Scots Travellers, su di una vecchia melodia del Perthsire, una canzone di cui non si sa praticamente nulla. S’inserisce nel filone delle fanciulle che vorrebbero seguire il loro amore arruolato come soldato (o marinaio) travestendosi da uomo per restargli accanto, ma sono dissuase a restare a casa. Nelle note di copertina de Travellers Songs from England and Scotland, 1977 MacColl and Seeger  scrivono: “
Questo pezzo non appare in nessuna delle principali collezioni scozzesi. È una specie di immagine speculare di “O No, No”, una canzone del genere “Lisbona / banche del Nilo”, in cui una ragazza supplica il suo amore per accompagnarlo in guerra, ma la sua richiesta viene respinta con il pretesto che la sua bellezza svanirebbe e il suo incarnato patirebbe se esposto al gelo e alla pioggia degli altipiani” (dalla testimoniana di Charlotte Higgins vedi)

Qui il ragazzo invita la fidanzata a ad un’ultima romantica passeggiata (probabilmente un incontro amoroso con scambio di voti ) per la Glen Isla prima di partire in guerra.

Shona Anderson & Terry Dey

The Corries — Busk Busk Bonnie Lassie


I
Do you see yon high hills (1)
All covered with snow
They hae pairted mony’s a true love
And they’ll soon pairt us twa
Chorus
Busk, busk, bonny lassie
And come alang wi me
And I’ll tak ye tae Glen Isla
Near bonny Glen Shee
II
Do you see yon (bonny) shepherds,
As they walk alang
Wi their plaidies pulled aboot them
And their sheep they graze on
III
Do you see yon  (bonny) sodjers
As they all march alang
Wi their muskets on their shouders
And their broadswords hinging doon
IV
Do you see yon high hills
All covered with snow
They hae pairted mony’s a true love
And they’ll soon pairt us twa
Traduzione italiana Cattia Salto
I
Vedi le alte colline
ricoperte di neve
Hanno separato più di un vero amore
e presto ci divideranno
Coro
Preparati, preparati bella fanciulla
e vieni con me
e ti porterò a Glen Isla
vicino alle bella Glen Shee.
II
Vedi quei pastori
che camminano
con i loro mantelli stretti addosso
e le loro pecore che pascolano
III
Vedi quei soldati
mentre camminano tutti insieme
con i moschetti sulle spalle
e i loro spadoni che penzolano al fianco
IV
Vedi le alte colline
ricoperte di neve
Hanno separato più di un vero amore
e presto ci divideranno

NOTE
1) oppure bonny highland

LA MELODIA:The Bloody Fields of Flanders

La versione pipe march viene dalla I Guerra Mondiale arrangiata da John MacLellan (Pipe Major dell’8° Argylls), Hamish Henderson ebbe l’occasione di sentirla durante la II Guerra Mondiale ad Anzio e nel 1960 ci aggiunge un testo dal titolo ‘The Freedom Come-All-Ye’ trasformandola in una anti-war song.


L’escursione
https://outnaboutinscotland.com/2014/11/24/glen-isla-monamenach/

FONTI
http://sangstories.webs.com/bonnyglenshee.htm
http://www.tobarandualchais.co.uk/en/fullrecord/81881/16
http://www.tobarandualchais.co.uk/en/fullrecord/10596/1
http://tobarandualchais.co.uk/en/fullrecord/65221/1
http://www.joe-offer.com/folkinfo/songs/871.html
https://www.scotslanguage.com/articles/view/id/4991
http://www.schoolofpiping.com/articles/flanders.pdf

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.