ANNIE LAURIE

Alicia Scott, nata Alicia Ann Spottiswoode (1814-1900) scrisse la melodia e la adattò al testo di una vecchia canzone intitolata “Annie Laurie” attribuita a William Douglas (vissuto nel XVII secolo). Era la figlia di John Spottiswoode del Berwickshire e nel 1836 sposò Lord John Douglas Scott, un figlio minore del IV duca di Buccleuch, così è conosciuta come Lady John Scott.

Lady John Scott pubblicò la canzone negli anni del 1850 per una raccolta fondi per le vedove e gli orfani dei soldati uccisi nella Guerra di Crimea. Ella disse di aver preso le parole da una raccolta pubblicata nel 1825 da Allan Cunningham (“Songs of Scotland”), modificate in parte per renderle più musicali. Il brano era stato anche pubblicato da Sharp nel “Ballad Book” (1823)

Ecco la versione originale del testo:
Maxwelton braes are bonnie, where early fa’s the dew
Where me and Annie Laurie made up the promise true

Made up the promise true, and ne’er forget will I
And for bonnie Annie Laurie I’d lay doun my head and die
She’s backit like the peacock, she’s breistit like the swan
She’s jimp aboot the middle, her waist ye weel may span
Her waist ye weel may span, and she has a rolling eye
And for bonnie Annie Laurie I’d lay doun my head and die.

La canzone divenne in breve la più nota storia d’amore della Scozia, cantata a tutt’oggi in tutto il mondo.

LEAD Technologies Inc. V1.01Ecco la storia dietro alla storia: William Douglas era il figlio maggiore del clan Douglas di Morton, e si è dato alla carriera militare combattendo in alcune campagne continentali inglesi, fino a ottenere il grado di Capitano. Nel 1694 lasciò l’esercito per stabilirsi nella sua tenuta di Fingland. Durante un ballo dell’alta società vide per la prima volta Annie Laurie, la figlia più giovane di Robert Laurie, primo baronetto di Maxwellton. La storia d’amore tra i due venne contrastata dal padre di lei, forse per la giovane età di Annie o forse per le note tendenze giacobite di William o più probabilmente perchè il pretendente non era abbastanza altolocato per la figlia. I due si scontrarono pure in duello ma la storia d’amore non ebbe seguito. Douglas si consolò, nel 1706, sposando un’altra ereditiera, Anne invece venne data in moglie qualche anno più tardi a Alexander Fergusson, Laird di Craigdarroch.

La storia dei due innamorati diventò anche un film omonimo nel 1936 sullo sfondo della rivalità dei due clan durante la guerra civile scozzese del XVIII secolo.

La canzone è nota anche con il titolo di Maxwelton’s braes e viene cantata a volte con la melodia di John Anderson, My Jo. Dopo le versioni “vecchio stile” (per tralasciare le registrazioni risalenti alla prima guerra mondiale)

ASCOLTA Slim Whitman 1961 (segnalo anche per gli appassionati la versione della magica tromba di Nini Rosso)

ecco quelle più moderne
ASCOLTA The Radio Dept. 2002
ASCOLTA Kim Lowings & The Greenwood 2013

TESTO IN SCOZZESE
I
Maxwelton(1)’s braes are bonnie,
Where early fa’s the dew,
And it’s there that Annie Laurie
Gave me her promise true.
Gave me her promise true,
Which ne’er forgot will be,
And for bonnie Annie Laurie
I’d lay me doon and dee(2).
II
Her brow is like the snawdrift,
Her throat is like the swan,
Her face it is the fairest,
That ‘er the sun shone on.
That ‘er the sun shone on,
And dark blue is her e’e,
And for bonnie Annie Laurie
I’d lay me doon and dee.
III
Like dew on the gowan(3) lying,
Is the fa’ o’ her fairy feet,
And like winds in simmer sighing,
Her voice is low and sweet.
Her voice is low and sweet,
And she’s a’ the world to me,
And for bonnie Annie Laurie
I’d lay me doon and dee.
TRADUZIONE ITALIANO
I
Le colline di Maxwelton sono belle
dove di mattina cade la rugiada
e fu lì che Annie Laurie
mi fece una promessa
Mi fece una promessa
che non sarà mai dimenticata
e per la bella Annie Laurie
sono pronto a morire.
II
La sua fronte è come un mucchio di neve, il collo di cigno
il viso è il più bello
sul quale mai il sole risplenda.
Sul quale mai il sole risplenda,
blu scuro ha gli occhi
e per la bella Annie Laurie
sono pronto a morire.
III
Come rugiada sulle margherite si posa
così cade il suo piede di fata
e come i venti in estate sospirano
così la sua voce è bassa e dolce.
La sua voce è bassa e dolce
e tutto il mondo mi donò
e per la bella Annie Laurie
sono pronto a morire.

NOTE
1) la magnifica tenuta Maxwelton si trova sulle rive della valle del Cairn nel Dumfriesshire;
2) letteralmente “Mi metterò giù per morire”
3) gowan: daisies

FONTI
https://heavenlypeace.wordpress.com/page/6/ http://www.contemplator.com/scotland/alaurie.html http://mysongbook.de/msb/songs/a/annilaur.html http://www.silentfilmstillarchive.com/annie.htm
http://thistleandbee.com/annie-laurie.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*